Coronavirus: La Rete è Live – episode 19

Coronavirus: La Rete è Live – episode 19

di Sabrina Sigon

 

La Provincia di Como. “Andrà tutto bene”. La Provincia apre uno spazio virtuale per una memoria condivisa di questi giorni che rimarrà sul sito, scrivono sulla pagina Facebook. “Inviateci foto, disegni, filmati, poesie, racconti, pensieri, tutto quello che vorreste condividere per ritrovare la positività in questo lungo momento delle nostre vite della resistenza al coronavirus”. Si tratta di uno spazio dedicato alla speranza, c’è un grande bisogno di foto che raccontino le nostre strade, i nostri bambini, bisogno di sguardi rivolti anche a una bellezza che, come un balsamo, possa agire sui grandi dispiaceri dai quali ognuno di noi, direttamente o meno, oggi è toccato. Il primo contributo è un video che vede protagonista Como: We’re all phoenix birds, scritto da Claudia Quintero e realizzato dal filmaker Alexander Luciani. Poi dal blog fanno capolino le prime foto dei bambini: Filippo, Leonardo e Margherita, e una poesia di Carla Galli, “Per ricordarci che a correre si fa fatica /Quindi di andar piano essa ci invita /Solo con la pazienza osiamo dimostrare /Che virtualmente ci riusciamo ad abbracciare. Complimenti al quotidiano di Como La Provincia per l’iniziativa che intercetta e trasmette – in questo momento della quarantena in cui, oltre ad ascoltare, le persone desiderano anche esprimersi – la voce dei cittadini. Per dare il vostro contributo scrivete a: andratuttobene@laprovincia.it.

 

Fondazione Nicola Trussardi: Viaggi da Camera è un progetto online della Fondazione Nicola Trussardi che raccoglie e distribuisce quotidianamente immagini, video e testi, scelti da artisti invitati a raccontare il proprio spazio domestico e privato. Ogni giorno, dal 27 marzo 2020, verrà pubblicato un nuovo contributo sul sito web e i canali social della Fondazione. Ispirato al celebre romanzo settecentesco di Xavier De Maistre Viaggio intorno alla mia camera – scritto durante un soggiorno obbligato di 42 giorni in una stanza di Torino – Viaggi da camera invita gli artisti ad aprire le porte delle loro stanze reali e immaginarie. Negli anni molti artisti ci hanno insegnato a guardare gli spazi che ci circondano da nuovi punti di vista: da Giorgio Morandi, chiuso nel suo studio nel mezzo della Seconda Guerra Mondiale, a Marisa Merz, che nella sua casa di Torino ci spronava a guardare il mondo con gli occhi chiusi, che per lei erano “straordinariamente aperti”, gli artisti hanno immaginato lo spazio domestico come un territorio aperto a infinite scoperte. In questi momenti di chiusura forzata in casa, Viaggi da camera stimola a intraprendere nuovi viaggi all’interno del perimetro della propria stanza, per provare a scoprire nuove mappe della fantasia e nuovi punti di fuga. Tra i molti artisti invitati, hanno già aderito al progetto (in ordine alfabetico): Marco Belfiore, Carlo Benvenuto, Simone Berti, Maurizio Cattelan, Andrea Contin, Genuardi/Ruta, Massimo Grimaldi, Emilio Isgrò, Luisa Lambri, Marcello Maloberti, Domenico Antonio Mancini, MASBEDO, Marzia Migliora, Giuseppe Penone, Diego Perrone, Gabriele Picco, Paola Pivi, Farid Rahimi, Marinella Senatore, Elisa Sighicelli, Federico Tosi, Patrick Tuttofuoco, Grazia Varisco, Nanda Vigo, Luca Vitone.
&nbsp

Colibrì. “Inauguriamo con gli Oh Pilot un ciclo di concerti online, in diretta sulla pagina Facebook della libreria Colibrì, perché senza musica dal vivo non si può proprio stare”, scrivono sull’evento Fb che si terrà giovedì 2 aprile dalle 19.30 alle 20.00. Sabato 4 aprile, alle 19, Daniele Mencarelli sarà in diretta sulla pagina per parlare del suo romanzo “Tutto chiede salvezza”, (Libri Mondadori) – di lettura in scrittura – per rispondere alle domande. E per il 14 aprile, dalle 19 alle 21, programmano un incontro di lettura sul libro: “Bestiario letterario – Giobbe” di Joseph Roth, perché “Il tema del mese è la Religione, ovvero quel rapporto che stringe l’uomo a quanto egli ritiene sacro o divino. “Vista la situazione”, scrivono gli organizzatori, “non potete chiaramente acquistare i libri, ma confidiamo che ne acquisterete molti altri in futuro”.

 

Patrick Stewart. Forse non tutti sanno che l’attore e doppiatore britannico Patrick Stewart, famoso per l’interpretazione del Capitano Jean Luc Picard in una delle fortunate serie di Stark Trek e Professor Xavier nella saga cinematografica degli X-Men, ha alle spalle una solida e riconosciuta carriera teatrale con molte recitazioni shakespeariane. Recitazioni che ha deciso di rispolverare in questo periodo: andando alla sua pagina ogni giorno lo si potrà vedere e ascoltare mentre declama i sonetti del grande autore. Quella dei Sonetti è una produzione letteraria che pare sia stata concepita nei primi anni del 1600, quando il drammaturgo e poeta aveva cominciato ad allentare i rapporti con Londra e a trascorrere periodi sempre più lunghi nella natia Stratford. Sonetti di grande bellezza quelli di Shakespeare, che gli appassionati possono seguire in lingua originale e, chi lo desidera, trovare in rete nella traduzione italiana.
&nbsp

 

Montreux Jazz Festival. “Cari festivalieri, la squadra del Festival non vedeva l’ora di presentarvi oggi il programma della sua 54° edizione” scrivono gli organizzatori sulla pagina Facebook. “Ma di fronte alla situazione eccezionale che viviamo tutte e tutti in questo momento, abbiamo preferito respingere questo annuncio e vi comunicheremo una nuova data il prima possibile. Riguardo all’ampiezza della situazione e attenta alla sua evoluzione, la direzione del Festival analizza costantemente il contesto generale, sia con le autorità che con tutti gli attori coinvolti nell’organizzazione della manifestazione. Finora non è compromessa la tenuta del Festival dal 3 al 18 luglio 2020. La squadra continua quindi il suo lavoro, con speranza e umiltà, per dare vita a questa edizione nelle migliori condizioni. La squadra del Festival vuole esprimere il suo apprezzamento a quelle e coloro che, da vicino o da lontano, partecipano allo sforzo collettivo contro la pandemia. Rivolgiamo anche il nostro sostegno a tutto il settore culturale in questi tempi difficili. ACCESSO GRATIS A 50 CONCERTI IN STREAMING. In questo periodo particolare, il Montreux Jazz Festival vi offre un po’ della sua magia a casa! Ray Charles, Wu-Tang Clan, Johnny Cash, Nina Simone, Marvin Gaye, Deep Purple, Carlos Santana: oltre 50 concerti del Festival sono ora disponibili in streaming. Con Montreux Sounds e il nostro partner Stingray Qello abbiamo il piacere di farvi godere gratuitamente per 30 giorni. Speriamo che questi momenti di musica ed emozione abbelliscano il tuo quotidiano!”, concludono. Un’occasione da non lasciarsi scappare.

la rete è live

To be continued…