Quantcast

Parolario, si comincia: il programma del primo weekend

Al via la ventunesima edizione di Parolario: tutto il programma da venerdì 10 a domenica 12, tra incontri letterari, laboratori e cinema

È tutto pronto per la ventunesima edizione del Festival della Letteratura Parolario e la sessantanovesima della Fiera del Libro, che dal 10 al 19 settembre animeranno alcune delle più belle location di Como e Cernobbio e il cui fittissimo programma è interamente consultabile sul SITO DI PAROLARIO.

VENERDÌ 10 SETTEMBRE

Si partirà alle 17, a Villa Olmo, con l’inaugurazione ufficiale del festival, a cui seguirà, alle 18.30, quella della mostra intitolata “I classici a fumetti. Pensieri a colori dal carcere” a cura dell’associazione Bottega Volante, che sarà visitabile per l’intera durata di Parolario.
Dalle parole alle emozioni. Dai pensieri alle immagini. È questo il cammino della mostra. Le parole sono quelle dei grandi autori della letteratura e della filosofia che, una volta al mese, nel 2018 e 2019, hanno superato le sbarre per arrivare nelle mani di un gruppo di detenuti del carcere del Bassone di Como. Le pagine di quei romanzi hanno poi proseguito un nuovo viaggio fin nelle mani di un gruppo di 26 disegnatori di Slowcomix, i quali, lasciandosi guidare dalle parole dei detenuti, hanno immaginato e donato la loro copertina per ciascun libro classico. Così sono scaturiti i disegni che compongono questa esposizione. Ad affiancare ciascuna illustrazione ci saranno le parole scritte dai detenuti. (SOLD OUT)

Alle 18.30, a Villa Olmo, lo scrittore toscano Fabio Genovesi, dialogando con Marco Gatti, presenterà il suo nuovo romanzo dal titolo “Il calamaro gigante”, edito da Feltrinelli, in cui racconta la vera storia di questo impossibile, del calamaro gigante e di chi lo ha cercato a dispetto di tutto, insieme a mille altre storie che come tentacoli si stendono dall’oceano a casa nostra. Ne emerge un pianeta che sembra una grande follia, ma se si smette di sfruttarlo e avvelenarlo, se si smette di considerare l’uomo un gradino sopra e si comprende di essere mescolati al tutto della Natura, ecco che anche l’uomo diviene parte di questo clamoroso, smisurato prodigio, mentre su queste pagine si naviga alla sorprendente, divertente, commovente scoperta delle meraviglie del mondo, e quindi di sè stessi. (SOLD OUT)

21esima edizione di Parolario L'Abbraccio

Alle 21, sempre a Villa Olmo, il critico d’arte Jacopo Veneziani, dialogando con Alessio Brunialti, presenterà il suo saggio illustrato dal titolo “Simmetrie. Osservare l’arte di ieri con lo sguardo di oggi”, edito da Mondadori Electa, in un incontro organizzato in collaborazione con Tessabit. L’abbraccio è da sempre presente anche nel mondo dell’arte. Jacopo Veneziani indagherà ed esplorerà questo gesto in alcune opere attraverso il suo libro, sottolineando come il futuro delle immagini del passato sta proprio nello sguardo degli osservatori del XXI secolo. (SOLD OUT)

La prima giornata si chiuderà alle 22.30 a Villa Olmo con la proiezione, in collaborazione con BPER BANCA) del film del 1941 “Piccolo mondo antico” di Mario Soldati,tratto dall’omonimo romanzo di Antonio Fogazzaro, interpretato da Alida Valli e da Massimo Serato.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

il festival Parolario 2021

SABATO 11 SETTEMBRE

Alle ore 11, presso Villa Bernasconi a Cernobbio (in caso di pioggia presso la palestra della scuola primaria di Cernobbio in via Regina 15), Carolina Capria e Mariella Martucci, dialogando con Alessia Roversi, presenteranno  “Femmina non è una parolaccia”, edito da Marietti Junior 2021, un libro pensato per parlare ai più piccoli di femminismo. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 11.30, a Villa OlmoGiampiero Neri e Alessandro Rivali, dialogando con Pietro Berra, presenteranno “Le terre dei poeti. Genova, Milano, la Brianza e l’infinito” edito da Ares, guidando il pubblico in un viaggio in cui la verità della poesia illumina, a volte con la luce del paradosso, altre volte con quella della tenerezza o della testimonianza, luoghi fisici e dell’anima, aprendo squarci di infinito nella quotidianità.

Alle ore 17, a Villa OlmoPietro Testori, dialogando con Alessandro Ciacco, presenterà “Fiori di strada” edito da Dominioni, un memoir e, al tempo stesso, un trattato di botanica in cui l’autore, durante gli estenuanti giorni di quella primavera del 2020, segnata dalla Pandemia da Covid-19, studia la natura che lotta, che si adatta per conquistare i suoi spazi nonostante gli interventi brutali dell’uomo. Quella natura facile da trovare sotto casa, ignorata e calpestata da molti, eppure fondamentale per la cucina e la medicina del secolo scorso. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 18, a Villa Bernasconi a Cernobbio, in collaborazione con ComoCuore, Mario di Salvo, dialogando con Giovanni Ferrari, presenterà “Il bigino del cuore”, edito da Archivio Catttaneo Editore, che vuole riassumere i significati diversi che nel tempo il simbolo del cuore ha rappresentato e tuttora rappresenta. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 18.30, a Villa Olmo, in collaborazione con PiazzaParola, Andrea Fazioli e Yari Bernasconi presenteranno “A Zurigo, sulla luna. Dodici mesi in Paradeplatz e altre storie”, edito da Gabriele Capelli Editore, un reportage letterario divenuto un racconto a episodi dopo un anno di osservazioni nella piazza più celebre in Svizzera: Paradeplatz a Zurigo, centro nevralgico della finanza. Gli autori racconteranno anche la genesi e l’incontro che ha dato origine alle loro ultime pubblicazioni. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 21, a Villa Olmo, in collaborazione con BPER BANCA, Pif-Pierfrancesco Diliberto e Marco Lillo presenteranno “Io posso. Due donne sole contro la mafia”, edito da Feltrinelli, la storia di due sorelle che finiscono al centro di una tenaglia terribile: da una parte c’è la mafia, dall’altra lo Stato. La mafia le perseguita, lo Stato non le considera vittime. SOLD OUT

il festival Parolario 2021

DOMENICA 12 SETTEMBRE

Alle 9.45, a Villa Bernasconi a Cernobbio, Alessandra Ballerini terrà l’incontro dal titolo “Genitori funamboli. Yoga e Mindfulness per scoprire un nuovo modo di relazionarsi con i propri figli”, rivolto a genitori accompagnati da bambini tra i 5 e gli 11 anni. In caso di pioggia l’evento si svolgerà presso il palazzetto dello sport di Cernobbio. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 11, a Villa Bernasconi, Giorgio Cosmacini, dialogando con Mario Colombo, presenterà il suo libro dal titolo “Il medico e il prete”, edito da Carlo Pozzoni Editore, un romanzo storico che riporterà tutti al tempo della Rivoluzione Francese. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 11.15, presso la Villa del Grumello, associazione Villa del Grumello, e Athletic Team Lario ATL, in collaborazione con l’associazione Sentiero dei Sogni, organizzano la “Staffetta di libri tra le little free libraries lungo la Lake Como Poetry Way: arrivo dei runner e scambio di libri”. ULTERIORI INFORMAZIONI

Alle 11.30, a Villa OlmoMarina Marazza, dialogando con Elena Ornaghi, presenterà “La moglie di Dante”, edito da Solferino, un romanzo che restituisce al pubblico la storia personale di Gemma Donati, la donna di cui Dante non scrisse mai. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 17, a Villa OlmoMonica Molteni, dialogando con Marco Guggiari, presenterà “Sulle tracce di Teresa. Incursione nella vita di Teresa Ciceri in bilico tra letteratura e cucina”, un libro costruito, grazie alle valenti collaborazioni, come una miscellanea di testi di autori diversi e che si sviluppa attraverso una serie di interventi che, partendo dalle poche cose certe che sappiamo di Teresa, offrono approcci originali in omaggio a questa donna di scienza comasca, nella speranza anche di contribuire a portare l’attenzione sui talenti femminili di Como. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 17.30, a Villa Bernasconi a Cernobbio, in collaborazione con Lake Como International Music Festival, si terrà il concerto del pianista Maurizio MastriniBIGLIETTI ACQUISTABILI QUI

Alle 17.30, a Villa del GrumelloAnnibale Salsa, dialogando con Glauco Peverelli, presenterà “Un’estate in alpeggio”, edito da Ponte Alle Grazie, che contiene informazioni e notizie preziose su tutto quanto costituisce, nella varietà di espressioni che assume nell’arco alpino, il patrimonio di saperi e di storie che ruota attorno al mondo dell’alpeggio. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

il festival Parolario 2021

Alle ore 18.30, a Villa Olmo, si terrà “Il nuovo Rodari verrà da Pechino?”, secondo incontro del ciclo “Prossima fermata: Pechino. Percorsi di scoperta, dibattito e approfondimento sulla Cina di oggi”, organizzato dall’Associazione Culturale Caracol. La tavola rotonda si propone come il primo evento in Lombardia dedicato a far conoscere il mondo dei libri illustrati per bambini in Cina attraverso la voce e le immagini di illustratori cinesi sia affermati che emergenti, pubblicati sia nel mercato cinese che in quello italiano. Protagonisti della serata saranno gli illustratori Chen Jiang-Hong, Ma Daishu e Yang Yi, che, dialogando con Carla Colmegna e Severino Colombo, presenteranno il loro lavoro, il loro stile e il loro processo creativo, i valori trasmessi con le loro opere e le loro fonti di ispirazione. In collegamento dalla Cina, invece, Sara Wang, esperta di editoria per bambini tra Cina e Italia e collaboratrice della Bologna Children’s Book Fair, parlerà del mercato dell’editoria per l’infanzia in Cina e dei proficui scambi tra illustratori ed editori per bambini italiani e cinesi. In collaborazione con Associazione Culturale Caracol e China Shanghai international Children’s Book Fair. Traduzioni dal cinese a cura di Chiara Bartoletti. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle 20.30, a Villa Bernasconi a Cernobbio, Annarita Briganti, dialogando con Luisa Ciuni, presenterà “Coco Chanel. Una donna del nostro tempo”, edito da Cairo e basato sulla vita della stilista francese. Nel racconto, i luoghi attraversati e i sentimenti vissuti fanno brillare gli eventi storici di luce propria, restituendo la persona al di là dell’icona, le sue verità oltre le leggende e le polemiche. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 21, a Villa Olmo, Maurizio Maggiani, dialogando con Sara Cerrato, presenterà “L’eterna gioventù”, il grande romanzo della rivolta libertaria, che racconta storie di uomini e donne che non hanno avuto voce e vite la cui alta voce è stata dimenticata, sepolta sotto una contemporaneità immemore. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alle ore 22.30, a Villa Olmo, sarà proiettato il film del 2018 “Treno di parole. Viaggio nella poesia di Raffaello Baldini” di Silvio Soldini dedicato alla poesia di Raffaello Baldini, scrittore e poeta dialettale romagnolo. Il docu-film fa rivivere il poeta romagnolo attraverso le testimonianze di chi l’ha conosciuto, le poesie da lui lette, frammenti dei monologhi e paesaggi romagnoli. Alla proiezione saranno presenti Silvio Soldini, Gigio Alberti, Marina Biondi, Lucia Vasini e Luca Rossi. In collaborazione con TVM Cinema&Multimedia, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

INFO UTILI
Per motivi legati alla sicurezza post Covid-19, si fa presente che l’accesso agli incontri di Parolario è consentito ESCLUSIVAMENTE a chi è in possesso di GREEN PASS che verrà controllato all’ingresso.
Gli incontri potranno essere prenotati SOLO ED ESCLUSIVAMENTE attraverso gli appositi linknon sono accettate prenotazioni via mail o telefono.
Tutti gli incontri che si terranno a Villa Olmo saranno trasmessi anche in streaming sulla pagina FB di Parolario e sulla pagina FB di CiaoComo