Quantcast
Assedio

I ladri ancora a San Fermo: in azione con il volto coperto. E ritorna la paura….

Notati in via Figino. La sera precedente a Cavallasca. Il sottosegretario Molteni assicura controlli rafforzati in tutta la zona

Ladri, ancora ladri a San Fermo. Stasera sono stati notati da alcuni residenti in via Figino, incappucciati con passamontagna. Paura ed apprensione ancora una volta, polizia e carabinieri sul posto richiamati dai residenti. Domenica sera (vedi precedente lancio) tentativo di furto in via Cavour a Cavallasca con due malviventi sul balcone dell’abitazione, scappati davanti ad alcuni residenti impauriti.
Ed i residenti, già esasperati da precedenti colpi, si stanno organizzando anche con gruppi di Whats App per poter lanciare allarmi tempestivi. Insomma, dopo qualche giorno di tregua e con i residenti più tranquilli – anche per la presenza massiccia di forze dell’ordine, sembra essere tornato l’incubo e l’assedio dei malviventi.
Il sottosegretario Nicola Molteni, che aveva accolto subito la richiesta del sindaco Mascetti – preoccupato per l’escalation di assalti nelle case – assicura che il pattugliamento delle strade in zona andrà avanti. Fatto sta che i ladri, dopo qualche giorno di tregua, sembrano ritornati scatenati più che mai.
leggi anche
ladro che tenta di entrare in casa dalla finestra generico
L'allarme
San Fermo, ladri sul balcone: scappano davanti ai residenti e notte in strada
san fermo riportato respiratore polmonare a donna dopo danni dei ladri
La bella storia
San Fermo, un “Angelo” riporta a casa il respiratore danneggiato dai ladri
ladro che tenta di entrare in casa dalla finestra generico
Che incubo
Furti e paura nelle case dei comaschi: la pensionata a tu per tu con i ladri
commenta