Lite tra i migranti alla tendopoli della Valmulini: botte per un presunto furto, un ferito fotogallery

E' successo stamane quando la polizia è stata costretta ad intervenire. La loro presenza è ormai una costante da settimane.

Un pò quello che è già successo – nell’estate del 2016 – ai giardini della stazione di Como San Giovanni. Ogni tanto qualche tensione di troppo e poi le botte. Come anche questa mattina alla tendopoli allestita sotto l’autosilo della Valmulini tra Camerlata e Como: tre migranti, senza dimora, hanno litigato tra di loro per motivi futili. Uno accusava l’altro di un furto di alcuni alimenti. In zona è poi arrivata la polizia (squadra volante): uno solo di loro è rimasto contuso, in modo lieve, e poi accompagnato al pronto soccorso del Sant’Anna per essere medicato.

Tendopoli sotto l'autosilo della Valmulini: i migranti al riparo dal freddo

 

I migranti presenti qui – da diverse settimane – solo negli ultimi giorni hanno potuto avere un riparo notturno dal freddo con alcune tende offerte dai volontari. Ma il sindaco Landriscina ha già fatto sapere che questa situazione non potrà essere tollerata a lungo. In zona, tra l’altro, non ci sono neppure servizi igienici: la situazione resta altamente precaria.