Ecco le tende sotto l’autosilo della Valmulini: così i migranti combattono il freddo fotogallery

Situazione non facile per le decine di immigrati che non possono entrare nel campo gestito da Prefettura e Cri in via Regina: i volontari hanno allestito questi ripari nelle ultime ore. Resta un grosso problema.

E adesso che arriva l’inverno ed il freddo ? E’ la domanda che si pongono in molti in questi giorni a Como. Dove vanno i migranti che non sono autorizzati ad entrare al campo governativo di via Regina, gestito da Cri e Prefettura ? Si rintanano – è il caso di dirlo – sotto l’autosilo della Valmulini dove da diverse settimane cercano riparo dalle intemperie. Ma adesso che inizia a fare freddo la situazione rischia di diventare molto seria. E così nelle ultime ore (video e foto allegate) ecco che i volontari comaschi hanno portato loro queste piccole tende con le quali si possono riparare dal freddo almeno nelle ore notturne.

Tendopoli sotto l'autosilo della Valmulini: i migranti al riparo dal freddo

 

Resta una situazione di totale emergenza. Dal 2 dicembre entra in vigore l’Emergenza freddo in città per dare ospitalità ai senza tetto: ma i posti a disposizione non bastano, comunque, per tutti. Da qui la sollecitazione anche della Caritas – e delle varie realtà dell’associazionismo cittadino – alla Prefettura a trovare al più presto una soluzione.