Quantcast
Lago di como

300 pagine di fotografie d’autore nel libro di Carlo Borlenghi e Andrea Vitali

Vengo da un posto senza nome e voi, muti leoni, statemi a sentire perché cerco il ristoro delle acque e delle terre che si rincorrono a stretto giro, il riposo di un angolo che non conosco. Mi basterebbe un legno ben levigato, da accarezzare come se fosse pelle. Un sasso piatto farebbe la mia felicità, i suoi saltelli, i cerchi, la nostalgia purtroppo, quando l’avrò destinato al fondo. Voglio sapere di più delle parole che mi giungono talvolta, cucirle una con l’altra così che, per una volta almeno, non siano come per voi, muti leoni in pietra, solo un mistero. Ma alle domande non so rispondere, sono una nube infatti, materia effimera, e se lo chiedo al vento mi spingerà lontano o forse mi prenderà e farà di me lacerti oppure giochi illusori per gli occhi che mi guardanoAndrea Vitali

libro carlo borlenghi

Lago di Como. Un mondo unico al mondo, Carlo Borlenghi, firma della fotografia internazionale, immortala una terra (la sua) che si identifica con l’acqua, dedicando un grande libro al Lago di Como. E lo fa alla sua maniera. Facendone emergere l’umore più profondo, la realtà meno evidente e scontata, il particolare più identificante, che sfuggono all’occhio del comune mortale. Lavoro di dettagliata sintesi, come una narrazione d’impressioni sulla potente natura di questa terra, che suscita ammirazione, spesso sorpresa, talvolta emozionata riflessione. Lo accompagna lo scrittore Andrea Vitali, figlio anche lui di queste acque, con testi brevi che hanno la stesso connotato sensibile e rivelatorio.

“Lago di Como. Un mondo unico al mondo” per Cinquesensi editore, non è solo un bel libro di oltre 300 pagine di fotografia d’autore ma un’opera scritta attraverso immagini che crescono in noi con la forza di un unico documento di verità.

libro carlo borlenghi

Giovedì 12 maggio alle 21 presso il cinema di Bellano (via Roma 3), incontro con Carlo Borlenghi e Andrea Vitali in occasione della presentazione del libro “Lago di Como. Un mondo unico al mondo”. Conduce l’incontro Gianfranco Colombo

carlo borlenghi

CARLO BORLENGHI nasce nel 1956 a Bellano sul Lago di Como, dove risiede. Giovanissimo, inizia a fotografare il mare e la vela. Dal 1983 è stato il fotografo ufficiale di tutte le campagne di Coppa America e dei principali eventi della nautica mondiale. Autore di numerose pubblicazioni, collabora con le principali testate italiane e internazionali.
www.carloborlenghi.com

 

 

commenta