Quantcast
Brianza: terza edizione del corso storico-culturale tra conferenze e visite guidate - CiaoComo
16 appuntamenti

Brianza: terza edizione del corso storico-culturale tra conferenze e visite guidate

villa greppi rassegna

Sedici appuntamenti tra lezioni di storia e storia dell’arte, incontri monografici su personaggi che hanno segnato momenti fondamentali del cammino storico del territorio e uscite alla scoperta dei siti più significativi. La Brianza torna a raccontarsi grazie alla terza edizione del corso Brianza, un territorio che ci parla, il ciclo fatto di conferenze del mercoledì alle 17 (divise tra i comuni di Missaglia, Casatenovo e Sirtori) e di visite guidate del sabato pomeriggio promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi, curato dall’associazione BRIG – Cultura e territorio e cofinanziato da Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus. Un’iniziativa partita nel 2019 e che, dopo la pausa dovuta alla pandemia, torna quest’anno con un programma interamente incentrato sulla storia brianzola tra Settecento e Ottocento.

Aperta a tutti (adulti, giovani, operatori didattici e studenti) e in partenza da mercoledì 2 marzo, fino al prossimo 18 di maggio questa edizione del corso vedrà intervenire storici, storici dell’arte e studiosi del territorio, il tutto con l’intento di dare forma a un nuovo racconto corale dedicato alla terra di Brianza.

«Riprendiamo questo progetto – commenta Laura Caspani, presidente di BRIG – con la voglia di ricominciare ad avere lezioni in presenza e lo facciamo con un corso itinerante in tre diversi Comuni del Consorzio Brianteo Villa Greppi. Quest’anno, ancor più che nelle precedenti rassegne, la Brianza torna protagonista, con l’intervento di relatori di livello che ringraziamo per aver accettato di partecipare».

LE ANTICIPAZIONI

Quattro, nello specifico, i filoni tematici in cui si articolerà il percorso: innanzitutto le “Storie”, con appuntamenti dedicati alla vita in Brianza nei catasti austriaci (con Massimo Cogliati e Lorenzo Brusetti, il 2 marzo), alle trasformazioni economiche tra filande e filatoi (con Barbara Cattaneo, 9 marzo), al vaiolo (con Tiziano Corti, 16 marzo) e alle vie di comunicazione (con Massimo Cogliati e Lorenzo Brusetti, 23 marzo).

Spazio, poi, ai “Luoghi”, con approfondimenti sui cantieri pittorici del periodo in questione (con Giovanna Virgilio, 30 marzo), sull’architettura nobiliare (con Laura Sabrina Pelissetti, 6 aprile), sul paesaggio rurale (con Claudio Corbetta, 13 aprile) e sulla Brianza raccontata su guide turistiche e diari del tempo (con Pietro Dettamanti, 20 aprile).

Si prosegue con i “Personaggi” e i focus dedicati a Giovanni Segantini (con Ilaria Sironi, 27 aprile), a uomini e donne del Risorgimento (con Daniele Frisco, 4 maggio), a Manzoni (con Mauro Rossetto, 11 maggio) e alla famiglia Greppi (con Laura Caspani, 18 maggio).

Infine, come ogni anno, le “Uscite sul territorio”, che per questa edizione avranno come destinazione Villa Agnesi di Montevecchia (a cura di Villago, 26 marzo), la Cappella Giulini Della Porta di Usmate Velate (a cura di Associazione Amici della Cappella San Felice, 9 aprile), l’itinerario lungo l’Adda da Brivio a Imbersago (23 aprile) e Villa Manzoni a Lecco (14 maggio), questi ultimi due curati da BRIG.

INFORMAZIONI – Le conferenze si terranno: dal 2 al 23 marzo a Missaglia, Sala Civica, Palazzo Teodolinda; dal 30 marzo al 20 aprile a Casatenovo, Villa Facchi; dal 27 aprile al 18 maggio a Sirtori, Aula Magna delle Scuole elementari. Prenotazione obbligatoria entro il lunedì precedente scrivendo ad attivitaculturali@villagreppi.it. Accesso consentito solo con green-pass rafforzato e mascherina FFP2.

villa greppi rassegna
commenta