Quantcast

martedì, 18 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:12

All’Opera con la XLVI Stagione di Musica nel Mendrisiotto

La XLVI Stagione di Musica nel Mendrisiotto incomincia con un programma che è nel contempo un invito alla speranza e alla gaiezza, grazie al florilegio di brani operistici tra i più conosciuti e amati.

Sabato 8 gennaio (ore 20.30), organizzato dall’Associazione Musica nel Mendrisiotto in collaborazione con il comune di Stabio, il concerto vedrà protagonisti il soprano Linda Campanella e il basso baritono Matteo Peirone, accompagnati da Flaviano Rossi al flauto, Giovanni Sanvito all’oboe, Claude Hauri al violoncello e Daniel Moos al pianoforte, strumentisti che hanno alle spalle una intensa attività concertistica e collaborazioni con prestigiose orchestre e direttori in importanti teatri di tutta Europa.

Linda Campanella, diplomata anche in pianoforte, si è perfezionata in canto con Renata Scotto e ha interpretato i ruoli principali per soprano leggero di coloratura, oltre a eccellere nel repertorio sacro e contemporaneo. Matteo Peirone si è messo in evidenza nei ruoli di basso buffo e brillante e in quelli “di carattere”, per i quali è un interprete di riferimento a livello mondiale, e vanta collaborazioni con i maggiori teatri del mondo, con registi e direttori di straordinario livello.

Il programma del concerto è un omaggio al teatro d’opera tra Settecento e Novecento, con arie e brani strumentali da “Don Giovanni” e “Flauto Magico” di Mozart, “Elisir d’amore” e “Don Pasquale” di Donizetti, “I racconti di Hofmann” di Offenbach e “Le Maschere” di Pietro Mascagni.

 

MUSICA NEL MENDRISIOTTO – XLIV STAGIONE

Stabio – Aula Magna delle Scuole Medie di Via Ligornetto

Sabato 8 gennaio ore 20:30

 

CONCERTO D’APERTURA

Linda Campanella soprano

Matteo Peirone basso baritono

Flaviano Rossi flauto

Giovanni Sanvito oboe

Claude Hauri violoncello

Daniel Moos pianoforte

 

Entrata 20.– | Ridotti 15.– 10.–

Entrata gratuita ragazzi fino a 16 anni

È raccomandata la prenotazione tramite il sito www.museostabio.ch/prenotazione

Gli eventi sono organizzati nel rispetto delle vigenti norme anti COVID-19. L’accesso è attualmente consentito unicamente con il certificato COVID-19 2G (vaccinati o guariti), ad eccezione dei giovani fino ai 16 anni.