Quantcast

lunedì, 24 gennaio 2022 - Aggiornato alle 20:33

Sabato difficile sulle strade di Como: girone a passo d’uomo, chiusa (un’ora) anche via Milano foto

Una giornata non facile, polizia locale pronta a bloccare la circolazione dalla Napoleona al passaggio del corteo No Green Pass. Domani anche la partita del Como

Un sabato pomeriggio difficile sulle strade di Como. Ovviamente lo shopping e la Città dei Balocchi, ma poi anche il corteo dei manifestanti “No Green Pass” (regolarmente autorizzato dalla Questura) che ha contribuito a provocare ulteriori rallentamenti. Il girone cittadino, a partire dalle 16, ha avuto ripercussioni importanti: traffico praticamete a passo d’uomo anche per la difficoltà di tanti a trovare un posto dove lasciare l’auto: tutti pieni i parcheggi a raso e pure gli autosilo, da Centro lago a via Auguadri come pure quello del Valduce in viale Lecco.

Como traffico di oggi giornata prenatalizia shopping e parcheggi pieni chiusa via milano
Como traffico di oggi giornata prenatalizia shopping e parcheggi pieni chiusa via milano

A metà pomeriggio – come indicato dall’ordinanza comunale diramata ieri – è stata temporaneamente chiusa via Milano all’altezza di piazza San Rocco: le auto provenientid alla Napoleona sono state deviate su via Grandi e viale Roosevelt. Chi arrivava da viale Giulio Cesare, all’altezza di San Bartolomeo, ha potuto girare sulla parte bassa della via Milano. La strada è stata ripaerta alle 17,20 a conclusione del corteo, arrivato in piazza Vittoria dove era partito circa un’ora prima.

 

RIPROPONIAMO NUOVAMENTE L’ORDINANZA DEL COMUNE CHE VALE DA OGGI AL 6 GENNAIO

 

Le disposizioni, di seguito riportate, saranno attuate progressivamente dalla Polizia locale, verificata l’effettiva esigenza, modulandone anche l’orario di inizio e fine:

– sospensione del transito veicolare lungo via Milano, nei tratti da piazza San Rocco a viale Roosevelt e da quest’ultimo a piazza Vittoria, in entrambi i sensi di marcia. In deroga a tale divieto, sono autorizzati al transito i veicoli del trasporto pubblico (compresi veicoli in servizio di piazza taxi o di noleggio con conducente NCC per l’espletamento del servizio), mezzi di soccorso e tecnico urgente nell’ espletamento dei servizi di emergenza (compresi quelli a servizio dei medici di base limitatamente alle visite domiciliari urgenti), veicoli in uso ai residenti e frontisti che dimostrino di avere sede e posti auto su area privata con accesso carraio e/o che documentino di recarsi per il rifornimento delle ditte o dei negozi situati lungo la predetta via (servizi postali e di recapito) nonché veicoli in uso o a servizio dei disabili che abbiano esigenza di recarsi in via Milano;

– sospensione del transito veicolare in bia Luigi Sacco;
- la sospensione del transito veicolare in viale Geno e Lungo Lario Trieste (da piazza Matteotti a Piazza De Gasperi), eccetto residenti, titolari di posti auto ed autorizzati;

– sospensione del transito veicolare in via Rubini, eccetto residenti e titolari di posti auto nonché autorizzati all’accesso in Ztl dal varco di via Grassi;

– lungo il percorso a quadrilatero composta da via Vittorio Emanuele (tratto da via Indipendenza a piazza Duomo), via Cinque Giornate (tratto da piazza Duomo a via Boldoni), via Luini (tratto da via Boldoni a via Indipendenza) e via Indipendenza (tratto da via Luini a via Vittorio Emanuele) è vietata la circolazione di tutte le categorie di veicoli, nonché l’utilizzo di acceleratori di andatura quali monopattini elettrici o spinti a forza muscolare, fatta eccezione per i veicoli a servizio delle persone disabili muniti di apposito contrassegno. I veicoli a motore autorizzati ad accedere ai parcheggi privati insistenti lungo l’area sopra descritta, potranno accedere e sostare nell’area alberata di piazza Roma;

– istituzione del divieto di fermata lungo viale Lecco nel tratto compreso tra via Sacco e l’accesso all’autosilo Valduce;

– istituzione del divieto di fermata lungo piazza Vittoria, nel tratto da viale Cattaneo all’ingresso dell’autosilo comunale di via Auguadri.