Quantcast

Esselunga di via Carloni chiusa per eccesso di persone:”Mai superato i limiti, domani aperti” foto

La nota dell'azienda:"Chiediamo scusa ai clienti per il disagio, ma tutto è sempre stato monitorato con attenzione"

Numero eccessivo di clienti oggi – in tarda mattinata – all’Esselunga di via Carloni a Como. Nell’ambito dei controlli del rispetto delle norme anti Covid, gli agenti della Questura (vedi foto) hanno disposto la chiusura temporanea del supermercato per un giorno perché hanno riscontrato un numero eccessivo di persone. Molti, nel pomeriggio, sorpresi dalla decisione.

La nota di Esselunga, però, respinge categoricamente la tesi della polizia

L’azienda respinge del tutto quanto imputato, gli ingressi in negozio sono costantemente monitorati attraverso un sistema informatico e sono contingentati in caso di progressivo affollamento. L’azienda ha potuto verificare dai sistemi di controllo che nell’intero arco della mattina non sono mai stati superati i limiti consentiti dalle disposizioni in vigore e ne darà conto agli organi preposti. Siamo estremamente dispiaciuti e ci scusiamo con i clienti per il disagio arrecato. Domani il negozio sarà aperto regolarmente”.