Una canzone per don Roberto “Grazie Angelo” foto

Più informazioni su

    La tragica morte di don Roberto Malgesini ha toccato tutti tanto che ancora oggi in piazza San Rocco fiori e lumini testimoniano quanto il “sacerdote dei poveri” sia presente nei pensieri dei comaschi.

    fender

    Un menestrello come Andy Jonathan Fender che, crediamo, non abbia bisogno di molte presentazioni, ha scritto di getto una canzone per don Roberto e qui ve la proponiamo in versione live voce e chitarra.

    La traduzione del testo è questa:

    Le stelle si accendono con il tuo sorriso
    nel cielo azzurro della notte.
    Prima che sorga il sole
    ti sei svegliato pregando in chiesa.
    Di prima mattina tu
    comprato il pane per ogni povero.
    A colazione in viaggio
    come Gesù, hai dato te stesso.

    Nessuno è come te in questa città
    eri un angelo della strada

    Invia il tuo spirito ai poveri
    fai risplendere la tua luce anche sull’oscurità
    Dai un futuro a questa città
    dai un tetto ai senzatetto stasera
    un letto e un vestito per l’inverno freddo
    un bagno anche per docce calde: fai brillare la tua luce

    Ho visto la tua luce risplendere attraverso il vetro della chiesa
    insieme al tuo sorriso domenica mattina, sole

    Grazie Angelo!!!

    Più informazioni su