Riaperte le frontiere per la Svizzera dopo tre mesi, ma l’inizio è subito difficile: tutti in coda foto segui la diretta

Disagi per materiali dispersi sulla carreggiata, a Lazzago tutto bloccato. Ma file anche per Ponte Chiasso

Coda di 4 km tra Como Grandate e Como Monte Olimpino per materiali dispersi. E’ questa la causa dei disagi che questa mattina stanno fortemente rallentando il traffico sulla A9 verso il Ticino. Una lunga coda che si ripercuote (foto di GianMatteo Ciraolo) anche a Lazzago ed hinterland. Mattinata difficile proprio nel giorno in cui si riaprono le frontiere con la Svizzera dopo il blocco di tre mesi per l’emergenza sanitaria.

coda verso la svizzera via bellinzona frontalieri

 

Disagi sulla A9, ma anche in via Bellinzona. Coda fin dalla metà di via Bixio (salendo da Como) per chi è diretto in Svizzera (foto di Mario Molteni). I disagi causati anche dalle operazioni doganali in frontiera e dal semaforo di Monte Olimpino che – come nei giorni scorsi – rallenta notevolmente la circolazione. Inizio di giornata e di settimana non certo facile per le centinaia di frontalieri lariani.