Quantcast

Sarà “Otello” l’opera 2018 per il progetto 200.com foto

Evviva Otello! Vittoria! Vittoria!

Canta il coro nella prima scena dell’Otello di Giuseppe Verdi, libretto di Arrigo Boito. L’opera, tratta all’omonima tragedia di Shakespeare sarà il cuore dell’11° Festival Como Città della Musica 2018. Questa sera, lunedì 30 novembre, è stato svelato il titolo del progetto 200.Com per il prossimo anno: Otello

L’annuncio è stato dato dalla neopresidente del Teatro Sociale Aslico Fedora Sorrentino, insieme all’ideatrice dell’opera partecipativa comasca Barbara Minghetti, alla platea di circa 300 coristi, numero di partecipanti raggiunto dal progetto arrivato a questa VI edizione.

OTELLO andrà in scena all’Arena del Teatro Sociale di Como nelle serate del 28, 30 giugno e 3 luglio 2018, all’interno dell’undicesima edizione del Festival Como Città della Musica, che grazie a questo progetto ha ormai assunto un’identità vera e specifica. L’opera si preannuncia grandiosa, visto il titolo, ma anche grazie alla partecipazione di due famosi nomi del mondo del belcanto: Francesco Anile e Angelo Veccia.

Anile, già protagonista all’ Arena nell’acclamato Pagliacci di Michal Znaniecki nel 2015, è reduce dalla produzione di Otello al The Metropolitan Opera di New York e pronto per Verona nel prossimo febbraio. Veccia è invece Rigoletto nella nuova produzione di OperaLombardia che arriverà al Sociale i prossimi 23 e 25 novembre.

Dopo il successo ricevuto a Parma all’interno dello scorso Forum di Opera Europa, dove 300 operatori dei più grandi teatri lirici europei hanno ascoltato interessati e incuriositi Barbara Minghetti che parlava di opera partecipativa, il Teatro Sociale-AsLiCo si prepara a questa nuova sfida: in Otello, infatti, il coro riveste una parte fondamentale ed è sicuramente il titolo musicalmente più difficile che i  “200” coristi non professionisti devono affrontare.