CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Delitto a Saronno, caccia all’uomo nel comasco

Più informazioni su

Una commerciante trovata morta ieri sera nel suo negozio di bigiotteria del centro della città varesina. Indagini dei carabinieri estese anche in provincia. L’autore potrebbe essere fuggito proprio berso il territorio lariano. La scoperta è stata fatta dal figlio: trovata chiusa la porta d’ingresso.

 

 

E’ caccia all’uomo anche nel comasco, con numerosi posti di blocco, per risalire all’autore dell’omicidio avvenuto ieri sera a Saronno (Varese) in una bigiotteria del centro. Una donna è stata trovata morta in serata dal figlio, andato al negozio perchè preoccupato di non vedere rientrare la madre. Secondo le prime ipotesi potrebbe trattarsi di una rapina finita nel sangue.Il luogo del delitto é Corso Italia 113, alla gioielleria “Il dono di Tiffany”, a due passi dalla stazione. La vittima aveva 62 anni.

Non è ancora chiara la dinamica dell’omicidio, avvenuto nel corso della serata, dopo l’orario di chiusura del negozio. I rilievi affidati ai carabinieri della compgnia saronnese, in stratto contatto anche con quelli dei territori vicini tra cui Como. Secondo le prime indicazioni popo aver ucciso la donna, l’aggressore avrebbe chiuso a chiave la porta d’ingresso fuggendo dal retro del negozio. Un aiuto alle indagini potrebbe arrivare dalle telecamere a circuito chiuso della bigiotteria dove è avvenuto il delitto.

(Foto luogo del delitto per gentile concessione di Varesenews)

Più informazioni su