CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Chebolletta nella tana di Assago senza i suoi tifosi

Più informazioni su

Grande sfida questa sera al Forum per la Chebolletta: il derby con l’Olimpia Milano. Il Prefetto vieta la trasferta, supporters incollati al video: diretta su Raisport. Padroni di casa pericolosi, Cantù al completo.

 

 

 

Il derby. E’ questa forse la sfida che ai tifosi di Cantù – costretti a restare a casa a guardare la Tv per il divieto di prendere parte alla trasferta – interessa maggiormente da sempre. Quello con l’Olimpia Milano e quello che va in scena stasera (ore 20, diretta su Raisport 1) al Forum di Assago. L’Olimpia, settima in classifica a quota 14 punti, è reduce da quattro sconfitte consecutive in casa, ma anche da cinque vittorie consecutive in trasferta. Domenica scorsa i meneghini hanno espugnato Biella battendo l’Angelico dopo due tempi supplementari per 99 a 96 grazie ai 27 punti di Keith Langford. In settimana Milano ha introdotto un cambiamento in cabina di regia firmando Marques Green e rinunciando contestualmente a Rok Stipcevic finito alla Scavolini Banca Marche Pesaro.

Playmaker titolare dei biancorossi è lo statunitense, di passaporto bosniaco, Jr Bremer, arrivato in Lombardia da poco più di due settimane dopo aver iniziato la stagione con la maglia del Fenerbahce Ulker Istanbul affrontando la Mapooro nel girone di Eurolega. Al suo fianco  giocano i due statunitensi Keith Langford, miglior marcatore dell’EA7 con 15,8 punti di media a partita e autore di una grande prestazione a Biella chiusa con 27 punti e 6 rimbalzi, e Malik Hairston, che realizza in media 13,9 punti a match a cui aggiunge 2,3 assist.

Sotto le plance coach Scariolo schiera la coppia greca formata dall’ala Antonis Fotsis, pericoloso soprattutto fronte a canestro con il suo temibile tiro da tre punti, e dal centro Ioannis Bourousis, protagonista di un ottimo avvio di campionato in cu sta facendo registrare 12,1 punti e 6,9 rimbalzi di media a gara. L’Olimpia può contare su una panchina di ottimo livello nonostante la lesione ai flessori della gamba destra che impedirà ad Alessandro Gentile di essere della gara. Cambiano il playmaker il neo arrivato statunitense, di passaporto macedone, Marques Green, che ha cominciato l’annata con il Cedevita Zagabria, ma ha vestito in Italia le maglie della Sidigas Avellino e della Scavolini Pesaro, e il confermato Jacopo Giachetti. Le rotazioni degli esterni, vista l’assenza di Gentile, saranno garantite dall’ex Gianluca Basile mentre sostituiranno i lunghi la giovane ala Nicolò Melli e l’italo- americano David Chiotti, arrivato in estate a Milano dalla Novipiù Casale Monferrato.

“Il derby con l’Olimpia – commenta il capitano della Chebolletta, Nicolas Mazzarino – ha sempre un sapore differente per cui è ovvio che ci teniamo in maniera particolare. Vogliamo giocare una grande gara anche per i nostri tifosi che purtroppo quest’anno non potranno farci sentire il loro calore al Mediolanum Forum”. Tifosi, infatti, a casa per ordine del Prefetto diMilano per il rischio di incidenti. Potranno solo tifare Cantù davanti al televisore. Nessun problema di formazione per coach Trinchieri: tutti gli uomini a disposizione tra cui il nuovo arrivato Anderson, forte di una settimana in più di allenamenti nel gruppo.

Più informazioni su