CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como – San Marino, la diretta minuto per minuto

Più informazioni su

Debutto in campionato per la formazione azzurra. Aggiornamenti in tempo reale dallo stadio Sinigaglia. Attesa dei tifosi per vedere all’opera i ragazzi di mister Paolucci.

 

Tutto pronto al inigaglia per il debutto. Pubblico discreto che sta arrivando allo stadio.

Il Como gioca con Perucchini, Benvenga, Marchi, Ardito, Schiavino, Del Oivo, Gammone, Giampà, Donnarumma, Tremolada, Lisi. In panchina: Twardzick, Ambrosini, Donarumma, Velardi, Scialpi, Fautario, Torregrossa. Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna.

Primi 5′ senza scossoni, il San Marino si è affacciato dalle parti di Perucchini ma l difesa azzurra tiene bene senza affanno, il gioco azzurro è preponderante lungo la fascia destra dve Gammone cerca di trovare spazi.

Azzurri in campo col 4-3-3 in mezzo il leone azzurro Ardito alla caccia dei palloni, in avanti si mette in luce Tremolada bravo a liberarsi sulla destra e a mettere in mezzo, nessuno riesce a trovare il tempo per intervenire.

Al 10′ grande azione dei lariani che vanno vicini alla rete, un bel cross dalla sinistra di Marchi crea scompiglio in area piccola dei sanmarinesi ma riescono a liberare. E’ un buon momento per i padroni di casa che stanno premendo il piede sull’acceleratore e stringono d’assedio la formazione ospite.

15′ ancora Marchi a mettere in mezzo ma la palla è lunga e si perde dalla parte opposta, Como sempre in avanti e San Marino alle corde

17′ Giampà non molla e commette fallo, proteste da parte degli sopiti, sull’azione successiva è pericoloso Chiaretti che costringe Perucchini ad una difficile respinta.

20’Tremolada infortunato ad una spalla.

21′ rigore per il Como atterrato Lisi in area.

23′ rientra Tremolada e va al tiro dagli undici metri,prende l’ammonizione in quanto non ha avvertito l’abritro del suo rientro, ora va al tiro Donnarumma e mette dentro….GOOOOOOOLLLLLLLLL

25′ ci provano gli ospiti ma l’azione sfuma senza problemi per la difesa di casa.

27′ spinge il Como con Donnarumma a sinistra e guadagna un calcio d’angolo, battuto sul primo palo impegna Vivian ad un difficile intervento.

Siamo al 30′ grande Como che controlla agevolmente la gara, dopo essere passato in vantaggio ha continuato a tenere in apprensione la difesa ospite. Bene in mezzo la coppia Ardito Giampà, in avanti grande moviemnto delle punte. Nessun rischio fino a questo punto per la difesa.

33′ applausi a Lisi che vola via sulla sinistra ma non trova lo spazio per mettere in mezzo.

Forza Como, Magio Como…intona la curva e il pubblico continua ad applaudire gli azzurri ce lottano su tutti i palloni

35′ Il Como ritira il baricntro della propria manovra ma èsempre pronto alle ripartenze, bel gioco sulle fasce e nessun pericolo.

37′ ci prova Tremolada ad imbeccare Donnarumma con una bella verticalizzazione ma è troppo lunga e arriva direttamente tra le mani del portiere avversario.

38′ Gammone ruba palla al limite dell’area e seve a sinistra Lisi che guadagna un calcio d’angolo. Va dalla bandierina Tremolada, respinge il portiere, ci prova dal limite Giampà ma la mischia umana respinge.

41′ fa girare lapalla la squadra di mister Paolucci, rilancio e magico GOOOOOLLLLLLL  di Donnarumma che fa una meraviglia: appena entrato in area palla a girare sul secondo palo e nel sacco..GOOOOOOLLLLLLLlllll

43′ DALLA CURVA: vi vogliamo cosi’!!!!!!

45′ Calcio spettacolo in avanti con Donnarumma che dialoga al limite dell’area con Lisi, scorsciano gli applausi…..dall CURVA: VINCERE!!!!!! Difesa ospite sotto assedio…grande Como!!!

Dopo 3′ di recupero tutti negli spogliatoi, applausi a scena aperta per gli azzurri. Pubblico in piedi estasiato dalle giocate lariane. Termina qui la prima parte con il Como in vantaggio 2 a 0 grazie alla magica doppietta di Donnarumma. In mezzo Tremolada ad ispiirare la manovra, la diga di Ardito e Giampàtiene mentre in difesa tutto normale. GRANDE COMO!!!!!

Campodi gioco verdissimo, maglie azzurre che brillano e tifosi contenti al inigaglia dopo i primi 45′. Adesso è importante mantenere la calma, la condizione fisica dei lariani appare buona, rientrano le squadre in campo.

Il San Marino sostituisce Pigini con Del Sole, nessun cambio nelle file comasche.

Avvio di ripresa con gli ospiti che provano a farsi vedere in attacco e il Como che attende, nessun pericolo per la porta azzurra al 3′.

4′ Donnarumma vede fuori dai pali Vivian e prova a sorprenderlo dalla trequarti ma il tiro è debole e non ci sono problem per il portiere a parare.

5′ spinge Doumbia sulla destra e mette in mezzo un pallone insidioso, va alla respinta bassa coi pugni il portiere comasco.

6′ avanzano gli ospiti sulla sinistra e cros in mezzo di Poletti, mette in angolo Benvenga. Il San Marino prova a mettere alle corde il Como e si mette in evidenza Doumbia che tenta di liberarsi al tiro.

GOL  7′ Chiaretti accorcia le distanze con un colpo di testa in mischia dopo che dal limite inl neoentrato Del Sole aveva colpito la traversa. Gol. 2 a 1

10′ Mister Paolucci capisce che qualcosa va cambiato e manda in camo Velardi al posto di Ardito.

11′ Il Como Pericoloso con un missile dal limite di Gammone che impegna alla respinta in angolo a pugni chiusi il portiere avversaio. Esce tra gli applausi, zoppicando, Ardito e il pubblico intona: UN CAPITANO C’E’ SOLO UN CAPITANO…..

13′ calcio di punizione di Tremolada che si psegne innocuo tra le braccia di Vivian.

Abbiamo problemi in mezzo, la diga che prima era formata da Ardito e Giampà ora non c’è più e Velardi non è ancora entrato in partita. Gli ospiti trovano con facilità verticalizzazioni.al 14′ esce per il San Marino Defendi e entra Coda.

16′ a terra Lisi infortunato alla caviglia, Como in dieci.

18′ messo giù Gammone ma l’arbitro fa cenno di proseguire, palla in out. Il Como sostituisce Lisi con Torregrossa.

19′ Giampà prende in mano il centrocampo azzuro e lo guida orchestrando palloni importanti. Atterrato al limite dell’area Torregrossa e calcio di punizione per il Como.

20′ sul pallone Tremolada, palla che colpisce la barriere, forse sul braccio di un avversario, i lariani non protestano.

21′ Il San Marino è pericoloso in avanti e guadana un calcio d’angolo con Chiaretti

22′ Nula di fatto dalla bandierina per gli ospiti, fallo in area azzurra per i comaschi. Palla in avanti e Gammone che sambia con Velardi, quindi altiro tentato Torregrossa ma troppo debole.

24′ il punto della situazione con il Como men bello del primo tempo, forse sente anche il caldo e le energie spese fino a questo punto sono tante. Importantetenere la palla lontana dalla porta difesa da Perucchini. Il San Marino guadagna metri ed è in partita, Si annuncia un finale da combattere col coltello tra i denti. Il Como soffre.

26 Generosissimo Gammone vola via, dopo aver recuperato palla sulla propria linea difensiva, sulla fascia destra, lo rincorre Doumbia e lo mette giù. Calcio di punizione che non porta esiti per i padroni di casa e gli ospiti rpartono in avanti.

27′ Fuori Farina dentro Ferrari pergli ospiti.

30′ GOOOOOOLLLLLL TRIPLETTA DI DONNARUMMA che gira in rete un cross dal fondo di Tremolada dopo un grande recupero di Torregrossa…GOOOLLLLL

32′ Spettacolo di Torregrossa che tra tre avversari riesce ad andar via, viene messo a terra da Pelagatti. Ci voleva proprio la terza rete per bagnarele polveri al San Marino che negli ultimi minuti si era spinto in avanti e aveva messo in difficoltà la difesa azzurra.

35′ Per il Como esce Tremolada tra gli applausi per la grande prestazione ed entra Scialpi.

37′ in curva si fa festa: MAGICO COMOOOOO!!!!

38′ E’ a terra in attacco Donnarumma ma si riprende alla svelta.Il Como è in avanti sulla sinistra ma sbaglia la giustezza del lancio nessun problema per Vivian.

39′ C prova Chiaretti ad andar bvia a Schiavino ma il numero cinque copre bene peril proprioportiere, rilancio in mezzo di Perucchini e recupero di Lunardini che arriva al limite e serve Chiaretti ch non riesce a far filtrare per Doumbia.

40′ Missile di Doumbia che dalla destra spedisce sulla rete esterna della porta azzurra.

41′ riparte l’inesauribile Gammone sulla destra, scambia in mezzo con Velardi e subisce fallo.

Mancano 4′ al 90′ Como in vantaggio per 3 a 1 e San Marino che ci prova ancora con Doumbia a mettere in mezzo, dopo un tentato controllo di Codainterviene Perucchini a toglierele castagne dal fuoco.

ORGOGLIOSI DI ESSERE LARIANI… dalla curva.

Due minuti al 90′ vola perucchini in presa aerea.Olè!!!

89′ si gira bene al limite Coda ma il tiro è centrale nssun problema per il numero uno lariano. Controlliamo agevolmente, i tre punti si avvicinano.GRANDI RAGAZZI!!!

Siamo in pieno recupero, stiamo tranqillimi i tre punti sono nostri!!!!!!!

91′ Anche Mister Paolucci in piedi ad attendere il fischio finale, ormai è fatta, solo pochi istanti!!!!

VITTORIA!!!!!!…VITTORIA PER 3 A 1…GRANDE COMOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!! Tripletta di Donnarumma…IL BOMBER E’ ARRIVATO!!!!!!!! Tutto lo stadio in piedi ad applaudire la grande prestazione.

I tre punti sono arrivati, i ragazzi escono dopo aver salutato la curva….GRANDEEEEE  COMOOOOO!!!!!!!!!

Più informazioni su