CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Resta sempre grave l’intossicato dal fumo nell’appartamento

Più informazioni su

Nessuna variazione del quadro clinico per il 44enne di Lanzo Intelvi soccorso domenica sera dal 118 in casa. Quadro clinco complesso. I medici dell'ospedale Sant'Anna non possono sciogliere la prognosi.

Resta grave ed in prognosi riservata. Nel reparto di rianimazione dell'ospedale Sant'Anna di Como dove è stato trasportato domenica sera d'urgenza. Il quadro clinico è sempre complesso per Giuseppe Sanzone, il 44enne di Lanzo Intelvi rimasto intossicato da fumo e monossido di carbonio nel suo appartamento di via Volta. Inizialmente si temeva fosse rimasto ustionato dopo l'incnedio che si è sviluppato a casa – priobabilmente per una sigaretta lasciata accesa – invece la preoccupazione è tutta per il fumo respirato in gran quantità quando è rimasto a terra dopo aver perso conoscenza. I medici dell'ospedale di San Fermo non hanno sciolto ancora la prognosi: le condizioni dell'uomo sono serie. Occorrerà aspettare ancora qualche giorno prima di potersi sbilanciare su un suo eventuale recupero.

Più informazioni su