CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Prima il Duomo, poi gli Impressionisti: la visita notturna di Sgarbi

Più informazioni su

Il noto critico d'arte, nonchè assessore di Milano, ieri sera a Como per ammirare la mostra di Villa Olmo. E' stato accompagnato dall'assessore Gaddi. Al termine parole di elogio per i contenuti della rassegna:"Bravi davvero". Prima ha chiesto ed ottenuto di poter vedere il Duomo ed i suoi capolavori ad orario insolito: dopo le 23. Poi una cena al Gatto Nero di Cernobbio (luogo che lui apprezza molto) ed infine, a notte fonda, la visita come da abitudine alla mostra di Villa Olmo sugli Impressionisti. Un Vittorio Sgarbi solito quello di ieri sera a Como. Il noto critico d'arte, ed assessore alla cultura di Milano, si è fermato sul Lario di ritorno da un viaggio in Austria. Accompagnato dalla fidanzata e da un gruppo di amici, ha ammirato l'interno del Duomo e le opere esposte a Villa Olmo. In questo suo tour decisamente "bizzarro" è stato accompagnato dall'assessore alla cultura di Como, suo grande amico, Sergio Gaddi, lui pure con fidanzata al seguito. Poi Sgarbi, lasciando la rassegna, ha avuto parole di elogio per l'allestimento prodotto:"Siete stati bravi per davvero. Bella mostra, belle opere e bel contesto. Ormai a Como avete iniziato un cammino culturale notevole: non potete più tornare indietro…".

Più informazioni su