CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Bregnano, il padrone se ne va di casa da un mese: il suo cane salvato tra gli escrementi

 

Una triste storia arriva in queste ore da Bregnano dove nel pomeriggio Vigili del fuoco, polizia e carabinieri , unitamente al personale Asl, hanno salvato un cane di razza che da oltre un mese da quanto si è appreso è rimasto solo in casa. Ha vissuto si stenti e, da quanto ricostruito, dell’aiuto di qualcuno che di tanto in tanto gli dava da bere e da mangiare qualcosa. A dare l’allarme, in una corte di via Lamarmora, sono stati alcuni vicini infastiditi dai forti odori che arrivavano dall’appartamento dove l’animale è stato lasciato solo. Il padrone si sarebbe allontanato, cause da accertare, da diverso tempo, incurante del cane. Salvato dai pompieri che lo hanno portato in cortile e poi affidato alle cure di un veterinario. Animale scosso e molto denitrito: ha vissuto a lungo tra gli escrementi. Il proprietario, se rintracciato, potrebbe essere denunciato per maltrattamento di animali.