CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Lega sferza Renzi per i soldi della scuola di via Battisti ad Erba

“Subito i soldi, da Roma, per la scuola di via Battisti ad Erba”. A spronare il governo, in un’interrogazione al premier Renzi e al ministro Giannini, è il deputato leghista Nicola Molteni che invoca “massima sollecitudine” nell’erogazione dei 720 mila euro per l’isolamento termico degli edifici e la sostituzione dei serramenti, in attesa da oltre due mesi. Sul caso, in Comune, hanno da tempo acceso i riflettori i consiglieri leghisti Eugenio Zoffili ed Erica Rivolta. “Gli enti locali e la scuola hanno presentato il progetto con massima sollecitudine, rispettando il limite del 31 dicembre 2014 fissato da Renzi, ma il governo latita. I lavori, a Erba, sono bloccati da gennaio, in attesa dei fondi. I serramenti vanno necessariamente cambiati in estate, sfruttando la pausa scolastica, ma
– di questo passo – si rischia di non fare in tempo per l’inizio dell’anno scolastico 2015-2016”. “Il Comune – che ha già dato disponibilità a cofinanziare gli interventi – rischia di non poter pagare l’impresa che si è già aggiudicata l’appalto”, spiega Molteni. “La buona scuola di Renzi si scontra con un mare di inefficienze e di clamorose balle che stanno minando, per l’ennesima volta, la credibilità del premier”.