I costumi storici di Celeste dimenticati dai rimborsi statali e regionali

A Maslianico, CiaoComo incontra Celeste all’interno del suo atelier di costumi storici, un’attività fortemente legata al mondo dello spettacolo. «Non lavoro da febbraio – ha raccontato nell’intervista video – e non ho percepito nessun tipo di rimborso. Sono in una sorta di limbo, la mia attività non è stata presa in considerazione nè dal decreto “ristoro bis” di ottobre nè da quello “Sì Lombardia – sostegno impresa Lombardia».

Mostra tutto il testo Nascondi