Flash-mob davanti al Sociale di Como: la protesta del mondo della cultura e del teatro