Il Curatore fallimentare ed il futuro del Como: asta vicina