Quantcast

L’abbraccio della Cultura tinge di rosso passione la città

La chiusura del Chiostrino Artificio Como ha dato il via ad una reazione a catena nella società civile comasca che venerdì 28 giugno si è manifestata con il flash mob guidato da Luminanda che ha abbracciato la città murata con un cordone di persone unite da nastri rossi. Tutti si sono poi radunati in piazza Verdi davanti al Teatro Sociale dove c’è stato l’appello di tutti i sostenitori del Chiostrino Artificio. Vogliamo una città viva, in grado di soddisfare chi cerca un po’ di bello, di arte, di cultura è la richiesta di una larga parte dei comaschi

 

abbraccio della cultura

flash mob a sostegno del Chiostrino Artificio e per la Cultura