Quantcast
capolavori a confronto

Mostra “Capolavori a confronto”: laboratori, visite guidate e altro

23/06 » 19/09/21

: Pinacoteca Civica via Diaz,84

La Pinacoteca civica di Como nell’ambito della mostra Capolavori a confronto. Uomini illustri in un viaggio immersivo tra Como e gli Uffizi, propone alcune iniziative dedicate alla città, ai turisti e alle famiglie per scoprire la mostra e la collezione Gioviana.

 

GLI UOMINI ILLUSTRI E IL LORO TEMPO

Visite guidate alla collezione gioviana e alla mostra Capolavori a confronto

in lingua italiana

Venerdì, 2 luglio, 6 agosto, 3 settembre ore 16

in lingua inglese

Domenica 27 giugno, 25 luglio, 29 agosto ore 11

Prenotazione obbligatoria, posti limitati

events@guidelagodicomo.com 339 4163108

Costo € 6

 

METTICI LA FACCIA!

Incontro ravvicinato con gli Uomini Illustri

Laboratori per bambini e famiglie

Saranno quattro pomeriggi dedicati ai bambini. Un viaggio unico che parte dal Cinquecento e che porterà i piccoli viaggiatori a incontrare personaggi straordinari: Paolo Giovio, Dante, Leonardo da Vinci e tanti altri Uomini Illustri. Dopo la scoperta e la conoscenza di tutti questi incredibili personaggi arriva il momento di rimboccarsi le maniche e creare con fantasia nuovi dipinti per una galleria davvero speciale.

Con carta, colla, forbici, colori e materiali vari i bambini avranno la possibilità di realizzare delle cornici polimateriche dalle quali sarà divertente affacciarsi per creare un autentico ritratto. Ritratto unico e irripetibile, come ognuno di noi!

Per le famiglie in presenza

sabato 12 e 26 giugno ore 16

sabato 28 agosto ore 16

sabato 11 settembre ore 16

Costo € 6 a bambino

Durata 1 ora e mezza

Bambini dai 5 ai 10 anni

Prenotazione obbligatoria, posti limitati

pinacoteca@comune.como.it; 031 252451

APPROFONDIMENTO SULLA MOSTRA

In Pinacoteca di Como è visitabile la mostraCapolavori a confronto. Uomini illustri in un viaggio immersivo tra Como e gli Uffizi” organizzata dal Comune di Como con Fondazione Alessandro Volta e con la prestigiosa collaborazione delle Gallerie degli Uffizi di Firenze.

Per la prima volta a Como due ritratti della Collezione Gioviana degli Uffizi sono esposti accanto a due ritratti originali del Museum di Paolo Giovio conservati nella Pinacoteca Civica di Como.

Si tratta, per gli Uffizi, dei ritratti cinquecenteschi di Paolo Giovio e di Leonardo da Vinci, opere di Cristofano dell’Altissimo, esposti a fianco dei ritratti della Pinacoteca raffiguranti Baldassarre Castiglione dipinto da Bernardino Campi e Niccolò Leoniceno di Dosso Dossi.

La visione dei ritratti, esposti nello spazio Campo quadro al piano nobile della Pinacoteca, é accompagnata da una installazione multimediale e immersiva realizzata da Olo Creative Farm che racconta al visitatore la storia delle due collezioni di Como e Firenze e quella dei personaggi raffigurati, simbolo del Rinascimento italiano.

Un’esperienza unica e innovativa che per la prima volta viene proposta in Pinacoteca a Como.

La collezione di ritratti di Paolo Giovio, ospitata nello scomparso Museo sito in Borgovico a Como, assommava a circa 400 personaggi illustri del passato e del presente. I ritratti, dopo la morte del Giovio avvenuta a Firenze nel 1552, vennero copiati da artisti mandati a Como da importanti committenti e per l’edizione a stampa degli Elogia. Cristofano dell’Altissimo realizzò per Cosimo I Medici, ultimo grande protettore del Giovio, la più nutrita serie di ritratti dal 1552 al 1589, ora esposta all’ultimo piano degli Uffizi.

 

Il progetto espositivo comasco vede la collaborazione scientifica di Bruno Fasola, docente di Storia dell’Arte, esperto di Paolo Giovio e della sua collezione, di Gianfranco Adornato, docente di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana presso la Scuola Normale Superiore, Pisa e, per gli Uffizi, di Alberica Barbolani da Montauto, storica dell’arte e assistente scientifico nella direzione delle Gallerie degli Uffizi.

 

L’esposizione è il primo di una serie di interventi volti alla valorizzazione della collezione comasca degli Uomini Illustri di Paolo Giovio, della quale la Pinacoteca conserva oltre 40 dipinti.

 

Proprio in occasione dell’esposizione organizzata in collaborazione con gli Uffizi, la Pinacoteca ha annunciato l’attivazione dell’Art Bonus, ovvero la raccolta fondi liberale a sostegno dei beni culturali istituito dal MIC (Ministero della Cultura) attraverso il sito governativo dedicato, per il restauro di due ritratti Gioviani conservati nei depositi della Pinacoteca. Un modo concreto e immediato per poter sostenere il nostro museo e partecipare direttamente ad un progetto collettivo di conservazione della memoria e di valorizzazione del nostro patrimonio. Attraverso l’Art Bonus, l’auspicio è quello di poter mettere in sicurezza e riportare ad antico splendore altri due ritratti della collezione gioviana altrettanto importanti quanto quelli della mostra, ovvero il ritratto di Papa Paolo II e il ritratto di Como raffigurante Paolo Giovio.

 

La mostra “Capolavori a confronto. Uomini illustri in un viaggio immersivo tra Como e gli Uffiziè inoltre la prima tappa di una serie di importanti iniziative scientifiche e culturali organizzate da Fondazione Volta e Accademia Pliniana in collaborazione con il Prof. Gianfranco Adornato in vista delle celebrazioni del bimillenario della nascita di Plinio il Vecchio.

 

Informazioni

Pinacoteca Civica di Como, Campo quadro, via Diaz 84 – Como

Fino al 19 settembre 2021

Orari: martedì – domenica 10 – 18 (ultimo ingresso ore 17.30)

L’ingresso alla mostra “Capolavori a confronto. Uomini illustri in un viaggio immersivo tra Como e gli Uffizi” è gratuito

La visita alla mostra, comprensiva dell’installazione multimediale, ha una durata di 10 minuti circa.

Il biglietto di ingresso per visitare tutte le sale della Pinacoteca inclusa la mostra Miniartextil fino al 18 luglio ha un costo di € 7.00, ridotto € 5.00

pinacoteca@comune.como.it

www.visitcomo.eu

Facebook e Instagram @museicivicicomo

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!