La visita

Tanti alla scoperta di Barni nella giornata pedonale: corti, personaggi ed altre curiosità

Un 16 agosto per aprire antichi angoli di questo paese della Valassina. Risposta positiva della gente: abbiamo incontrato un artista unico, il "Franco".

Sono arrivati in tanti nel pomeriggio e anche in serata per scoprire Barni e le sue tradizioni, Barni e le sue corti, Barni e le sue suggestioni. Un’intera giornata per scoprire il paese ed i suoi abitanti, perla della più genuina tradizione locale, immersa nello scenario rilassante del Triangolo Lariano.  La 29esima edizione della Giornata Pedonale è stata dunque la migliore occasione per una gita fuori porta, una giornata da vivere all’aperto a stretto contatto del “come una volta”, tra scorci, arti e mestieri che si intrecciano a scrivere la storia di un graziosissimo borgo che offre cortili, angoli pittoreschi e tratti secolari.  Il Triangolo Lariano è una terra ricca di luoghi incantevoli dalla storia antica e dalle bellezze incontaminate, siti storici e angoli naturali che attraggono visitatori da ogni dove. Un territorio ancora oggi tutto da esplorare, nell’emozione di ritrovare quei piacevoli ricordi perduti che il tempo qui non scalfisce. A due passi da Bellagio e dal Lago di Como e a un’ora da Milano. Barni è Barni, unica nel suo genere, tutta da scoprire…

E noi in queste ore siamo andati a visuitare questo caratteristico borgo immerso nel verde del Triangolo lariano. E dopo aver girato tra i vicoli stretti e le stradine caratteristiche, ecco che possiamo davvero dire che  Barni è davvero una sorpresa, tutta da scoprire. Con noi anche oggi il responsabile di Cultura Barni, Marco Fioroni, ci ha guidato (video sopra e qui sotto) in gitro per il paese curiosando tra portoni, cortili e foto dei cittadini, tradizioni e personaggi. Uno su tutti (qui sopra) “Il Franco” che è uno dei più antichi maestrio del legno della zona e della provincia. E poi altra curiosità: la giazzera, anche qui un tuffo nel passato tuffo da vedere con noi (video sotto)

 

barni da scoprire, tour nel paese della valassina
commenta