Lo choc

Como, altra violenza notturna in strada: scoppia la lite in via Sirtori, un giovane finisce in ospedale

Una settimana dopo la brulate aggressione in piazza Vittoria altro episodo preoccupante. Le parole del sindaco Rapinese:"Questa città non è scura"

esercitazione protezione civile Odescalchi 2016

Lo ha detto ieri il sindaco Rapinese:”Questa città non è sicura. I comaschi devono stare attenti a uscire la sera“. Il riferimento è agli ultimi fatti di cronaca avvenuti a Como, dall’omicidio di Rebbio alle precedenti aggressioni ed alle aggressioni in zona giardini e quella di una settimana fa in piazza Vittoria. E purtroppo nella notte altro brutto episodio di violenza: una lite in via Sirtori dopo le 2 con un ragazzo – pare straniero dalle prime info – portato in ospedale al Sant’Anna in osservazione. Non è grave, ma resta sotto osservazione. Le cause della rissa sono da accertare, di sicuro una preoccupante escalation di episodi che fa scattare l’allarme. E le parole del sindaco lo confermano in modo chiaro.

 

APPROFONDIMENTO QUI SOTTO

leggi anche
carcere del bassone di como esterno
Il caso
Aggressione a Como, il pakistano arrestato non risponde al giudice e resta in cella
Più informazioni
leggi anche
Sirene e interventi
Incidenti, ubriachi ed una aggressione in centro Como: la nottata movimentata sul Lario
carabinieri erba sera
Lo choc
Ponte Chiasso, violenta aggressione ad un passo dalla dogana: sei persone ferite
carcere del bassone di como esterno
Lo choc
Altra aggressione al Bassone, due agenti feriti da un detenuto:”Ora fate qualcosa…”
Il degrado all'Ippocastano ed a Como Borghi: reportage dei nostri lettori
La paura
Ancora violenza a Como: aggressione tra stranieri a Borghi, un ferito per il monopattino
commenta