Bloccato

Carugo, quattro rapine allo stesso supermercato: arrestato 50enne del paese

L'uomo ha minacciato per ben quattro volte i dipendenti con una pistola, rivelatasi poi un'arma giocattolo. Ora in cella.

carabinieri generico rapina Carugo Cantù

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cantù hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino italiano, C.M.A. classe 1971, residente a Carugo, per il reato di rapina aggravata. I fatti contestati risalgono al periodo compreso tra il 21 aprile e lo scorso 19 luglio quando, in quattro distinte occasioni, l’indagato si è reso responsabile di altrettante rapine ai danni del supermercato U2 di Via Cadorna a Carugo.

 

Più precisamente, nelle date del 21 aprile, 5 giugno, 7 luglio e 19 luglio, seguendo un preciso modus operandi, l’uomo, indossando mascherina e berretto, ha costretto l’addetta in turno, mostrando una pistola, a consegnargli il denaro contenuto all’interno della cassa, ogni volta indicativamente compreso tra i 500 e gli 800 euro circa, dileguandosi poi velocemente a piedi. Nell’ultima occasione, un addetto alla vigilanza ha tentato un inseguimento a cui il rapinatore è riuscito a sfuggire, perdendo però il suo berretto e l’arma utilizzata, finita in frantumi e, per questo, rivelatasi un giocattolo.

 

Gli accertamenti e la successiva scrupolosa attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Como, hanno portato i militari dell’Aliquota Operativa all’individuazione del presunto responsabile ed all’acquisizione di gravi indizi di colpevolezza a suo carico. All’interno del significativo quadro probatorio prospettato dagli investigatori dell’Arma vi è anche il successivo rinvenimento nell’abitazione dell’indagato di capi d’abbigliamento corrispondenti a quelli indossati dall’autore dei fatti delittuosi e ripresi dalle telecamere di videosorveglianza del supermercato; tra questi figurano anche due paia di scarpe, risultate perfettamente identiche per tipologia, colore, marca e modello a quelle indossate dal rapinatore durante le quattro rapine. L’Autorità Giudiziaria, recependo le risultanze investigative prodotte, ha emesso dunque il citato provvedimento restrittivo, cui è stata data esecuzione dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile.

 

 

leggi anche
giostre pronte luna park di muggiò domani apertura attrazioni
Lo choc
Luna Park Muggiò, tensione e Polizia: due fermati per la rapina ad un minorenne
carabinieri controlli notturni con lampeggianti sera
La paura
Terrore in un appartamento di Olgiate: pensionato aggredito e rapinato in piena notte
auto polizia notte generica
Offensiva
Baby-gang, rafforzati i controlli sul territorio: due minorenni arrestati per rapina
commenta