Il blitz

Como, i vandali dei rifiuti identificati e multati dalla Polizia locale: 600 euro a testa

Tre abbandoni, altrattanti responsabili identificati dagli agenti. I controlli ora anche con l'uso delle Gev: la soddisdfazione dell'assessore Lombardi.

Nel corso di controlli svolti durante il mese di luglio, per l’abbandono di rifiuti, grazie anche alle segnalazioni dei residenti, la Polizia Locale ha accertato 3 abbandoni di rifiuti in violazione del Testo Unico dell’Ambiente. In particolare in via Napoleona è stato accertato l’abbandono sul marciapiede di un divano, in via Maraja (località Civiglio), in un’area boschiva, sono stati rinvenuti diversi sacchi di plastica contenenti rifiuti domestici oltre che una lavatrice e vegetazione residuo di sfalci privati, in via Alciato, all’esterno dell’asilo Sant’Elia, sono stati abbandonati un divano, giochi e accessori per l’infanzia non più utilizzati.

 

Gli autori sono stati identificati e a ciascuno di loro è stato notificato il verbale con la sanzione di 600 euro. Gli Agenti hanno provveduto altresì a diffidare verbalmente il dipendente di un esercizio in piazza De Gasperi, per il quale era giunta segnalazione circa l’abitudine di lavare i bidoni carrellati, svuotati da Aprica, sulla pubblica via, con spargimento dei liquami derivanti dai rifiuti sulla piazza e con il rischio che l’acqua così utilizzata confluisca direttamente nel lago adiacente. I carrellati in uso alle attività o ai condomini, così come i piccoli bidoncini per la raccolta differenziata, devono essere lavati all’interno delle proprietà e i liquidi, compresi i detergenti, devono confluire nella fognatura. Infine sono state elevate 4 sanzioni per la violazione del regolamento in merito all’errato conferimento dei rifiuti solidi urbani in Piazza Volta.

gev como per controlli rifiuti con assessore lombardi e pulizia strada aprica per resti rifiuti

Da settimana scorsa, intanto, ad aiutare l’amministrazione comunale ci sono anche le Gev (Guardie ecologiche volontarie): le ha presentate (foto e video qui sopra) l’assessore all’ambiente Matteo Lombardi spiegando la scelta di utilizzare i volontari per il servizio di controllo e vigilanza in tutta la città.

gev como per controlli rifiuti con assessore lombardi e pulizia strada aprica per resti rifiuti

Non solo le Gev: da settimana scorsa iniziati anche gli interventi (foto qui sopra) di pulizia di alcune delle strade maggiormente interessate alla raccolta dei rifiuti come, ad esempio, piazza Volta. Qui la pulizia ha interessato strada e marciapiedi da parte da parte di Aprica sempre su indicazione dell’assessore Lombardi.

gev como per controlli rifiuti con assessore lombardi e pulizia strada aprica per resti rifiuti

 

leggi anche
rapinese e lombardi video piaza volta contro abbandono rifiuti como
Il problema
Como, blitz di sindaco ed assessore in piazza Volta per i rifiuti:”Rispetto delle regole”
paolo annoni presenta nuova sede delle gev di como via collegio dottori
La novità
Gev di Como, nuova sede e tanto lavoro: al via anche la distribuzione dei sacchi per i rifiuti
Rifiuti ingombranti abbandonati in città generica
Malcostume
Como, troppi rifiuti abbandonati in città: interviene l’assessore Annoni
raccolta rifiuti per commercianti piazza volta como con mezzi aprica assessore lombardi e delegazione
La novità
Piazza Volta, accordo commercianti-Aprica per i rifiuti: si cambiano orari e modalità
raccolta rifiuti, modalità differenti per piazza volta como bidoni zona raccolta
La novità
Como, raccolta rifiuti in piazza Volta: da oggi si cambia, ecco le nuove modalità
chiusura viadotto dei lavatoi camerlata per prove carico ingresso auto polizia locale
Il dettaglio
Polizia Locale di Como, il report delle attività a luglio ed agosto: multe e tanti sequestri
commenta