Como

Grandate, la festa per i 100 anni della Clerici&Tessuto: è pronto anche il libro di Guin

Una giornata speciale per la storica azienda. Stasera il noto scrittore in diretta da noi a presentare alcuni retroscena inediti. E domani il borgo in festa.

Clerici & Tessuto” ha raggiunto il secolo di storia e domani (9 luglio 2022) celebra i suoi cento anni di attività con la pubblicazione del libro “Senza perdere il filo”.   Il volume, scritto da Giuseppe Guin, con prefazione di Giorgio Gandola, ripercorre la vita dell’azienda, attraverso le storie delle persone che l’hanno fatta crescere in tutti questi anni. È un percorso aziendale, ma è anche uno spaccato della società comasca, lungo le fasi di sviluppo della sua struttura industriale tessile e dentro il variegato mondo della moda italiana e internazionale.

 

clerici&tessuto festa 100 anni storia con libro giuseppe guin per ditta

 

Struttura e contenuti del volume:

IL FILO DELLE STORIE

110 pagine con 23 capitoli di testimonianze, aneddoti di vita e ritratti di persone.  

 

Da donna Rachele che assumeva tessitrici non troppo belle, perche altrimenti il marito si distraeva, all’arrivo in azienda della fin troppo bella Jenny, la buyer di Versace.

Dal capo telaio che si innamora della tessitrice, ricevendo una caramella al miele Ambrosoli, al prezioso Patek Philippe, come regalo per le pezze vendute agli inglesi.

Dal doppio raso bianco per l’abito nuziale della principessa Maria Pia di Savoia, agli appostamenti nel backstage per vedere Claudia Schiffer nuda.

Dalle notti anni Settanta all’Argentino con le corse folli sulle auto da rally, alla Porsche comprata di nascosto con le cambiali di papà.

Dalla scappatella giovanile, camuffata dietro un generico “spese varie”, alle cene di gala nella villa di Versace a Moltrasio, ai tempi della “Milano da bere”.

Dal licenziamento in tronco del malato immaginario, alle proteste contro i “setaioli cannaioli” di Idea Como, perche “il tessile fa schifo”.

Dai tre miliardi di lire ottenuti in poche ore, con una telefonata in banca, ai cento fari bianchi puntati sul rifugio dei senzatetto in Ticosa.

Dalle “verginelle” andate a Parigi, per imbucarsi a Première Vision, alla torta di mele sulla terrazza romana dello stilista di Madonna.

 

IL FILO DELL’INTERVISTA

25 pagine con 100 domande, di vita e d’impresa, al presidente Sandro Tessuto

 

I pregi indiscussi di nonna Rachele e i difetti degli industriali comaschi.

Il ruolo dei sindacati in un’azienda e la vera stoffa di un imprenditore.

La passione per la barca a vela e le pecche inguaribili della politica.

L’orgoglio di essere italiani e la tentazione di portare l’azienda all’estero.

Il fascino dell’odore delle pezze e il dilagare del commercio on line.

Gli insanabili scontri tra padre e figlio e la fusione con Mantero mai realizzata.

Le auto di lusso con i soldi in tasca e il bianchino serale in Cooperativa a Grandate.

 

 

IL FILO DELLE DATE

20 pagine con le 70 date che hanno segnato la storia dal 1922 al 2022

 

1922 – Rachele Clerici fonda l’azienda quando le donne non potevano ancora votare.

1950 – Il marito Alessandro Tessuto controlla gli operai guardando l’orologio a cipolla.

1965 – Il figlio Eugenio sbarca a Tokyo con una valigia di cartone piena di campionari.

1990 – Il nipote Sandro apre l’ufficio di Parigi, nel cuore del quadrilatero della moda.

2022 – Il Gruppo Clerici Tessuto opera con una squadra di trecento persone.

 

 

IL FILO DEI TESSUTI

20 pagine con 15 immagini dei più significativi prodotti aziendali

 

Dal prezioso chinè, al broccato in seta. Dal velluto jacquard, all’organza pekin.

Dal Toille de jouy, al Cady con effetto maltinto. Sono  le eccellenze destinate al mondo del lusso, per i più importanti brand della moda internazionale.

 

 

IL FILO DELL’AZIENDA

20 pagine con 25 focus sul profilo societario e produttivo del Gruppo

 

“Clerici & Tessuto”, ogni anno, produce e lavora complessivamente 4 milioni di metri di tessuto destinati a oltre 2.500 clienti, diffusi in 70 nazioni diverse.

Lo storico archivio conserva circa 4 mila volumi antichi, ma anche 70 mila disegni originali e 600 mila campioni diversi di tessuto.

 

SCHEDA TECNICA:

Autore: Giuseppe Guin

Editore: Tecnografica

Edizioni:  italiano, inglese, francese.

Copie totali: 2.000

Pagine: 208, con 50 immagini a colori.

Formato: cm. 22 x 31.

Copertina: il tessuto, in dieci diverse colorazioni, è una Duchesse di seta.

 

Presentazione pubblica: Giovedì 14 luglio, ore 18, in piazza San Fedele a Como,

organizzata dalla libreria Ubik, nell’ambito della rassegna culturale “Storie in piazza”.

 

Presentazione da noi a CiaoComo: Giuseppe Guin sarà in studio alle 18 (diretta radio e sui nostri social) per presentare il volume e la ricorrenza di domani, storica per Grandate.

 

Distribuzione: dal 9 luglio nelle librerie di Como al costo simbolico di Euro 20

.

Finalità benefica: L’intero ricavato della vendita del libro sarà devoluto a:

“Banco di Solidarietà” di Como e Associazione “Cometa” di Como

 

La festa di domani a Grandate

Domani 9 luglio sarà infatti una giornata dedicata a celebrare un anniversario importante per un’azienda annoverata tra le eccellenze del territorio, che ha saputo costruire nel tempo la propria riconoscibilità a livello internazionale grazie a una sapiente unione tra salvaguardia del patrimonio storico e continua spinta all’innovazione del prodotto Con questo evento, Clerici Tessuto intende ringraziare la comunità e condividere il raggiungimento di un anniversario di grande valenza simbolica con tutti coloro che sono stati partecipi della storia dell’azienda e che ne costituiscono il patrimonio umano.

La giornata di festa inizierà in mattinata con un momento riservato a dipendenti ed ex dipendenti dell’azienda,  mentre a partire dalle 18.00 avrà inizio l’evento “Borgo in Festa” aperto al pubblico, durante il quale Grandate verrà animata da attrazioni, strutture gonfiabili per bambini, giochi, intrattenimenti musicali e punti di ristoro.

 

 

 

commenta