Como

Anche la piccola Beatrice (da San Fermo) alla finale dello Zecchino d’Oro 2022

La sua canzone selezionata tra oltre 500 proposte. Canta con un bimbo di Parma di 9 anni. L'elenco completo dei brani scelti dalla giuria.

finalisti zecchino d'oro 2022 anche una giovane comasca presente

Anche una giovanissima comasca di San Fermo – Beatrice, 4 anni di San Fermo – tra i finalisti dell’edizione 2022 dello Zecchino d’Oro, la più antica tra le trasmissioni dell Rai (prima edizione nel lontano 1959 ndr). Gli organizzatori hanno reso noto i nomi dei partecipanti ed i titoli delle canzoni in gara. La finale prevista per fine novembre con la presentazione di Carlo Conti su Raiuno in diretta dall’Antoniano di Bologna.

I brani sono stati selezionati tra 550 proposte. La giovanissima Beatrice Marcello è in gara con la canzone “Ci vuole pazienza” scritta da Carmine Spefa e Flavio Careddu, musica di Valerio Maggio. Con lei anche Elia Pedrini (9 anni) di Parma.

 

I TITOLI DELLE CANZINI IN GARA

  • MAMBO RIMAMBO” (Testo e Musica di Gianfranco Grottoli, Andrea Vaschetti e Andrea Casamento) cantata da Frida Ruggeri, 8 anni, di Moncalieri (TO);
  • “CI VUOLE PAZIENZA” (Testo di Carmine Spera e Flavio Careddu – Musica di Valerio Baggio) cantata da Beatrice Marcello, 4 anni, di San Fermo della Battaglia (CO) ed Elia Pedrini, 9 anni, di Parma (PR)
  • “COME KING KONG” (Testo e Musica di Gianluca Giuseppe Servetti e Margherita Vicario) cantata da Giulia Baccaro, 10 anni, di Gravina di Catania (CT);
  • “L’ORSO COL GHIACCIOLO” (Testo di Mario Gardini – Musica di Giuseppe De Rosa) cantata da Benedetta Morzetta, 8 anni, di Cerreto Guidi (FI);
  • L’ACCIUGA RAFFREDDATA” (Testo e Musica di Gianfranco Fasano e Antonio Buldini) cantata da Eleonora Busacca, 6 anni, di Ragusa (RG):
  • “IL MONDO ALLA ROVESCIA” (Testo di Maurizio Festuccia – Musica di Francesco Stillitano) cantata da Susanna Marchetti, 10 anni, di Gignano (AQ);
  • “ZANZARA” (Testo di Luca Angelosanti – Musica di Francesco Morettini) cantata da Francesco Berretti, 5 anni, di Genova (GE), Diana Giorcelli, 6 anni, di Monza e Olga Gorgone, 6 anni, di Paola (CS)
  • “IL PANDA CON LE ALI” (Testo e Musica di Virginio e Daniele Coro) cantata da Mariapaola Chiummo, 7 anni, di Scicli (RG);
  • “METTIAMO SU LA BAND” (Testo di Davide Capotorto e Roberto Palmitesta – Musica di Alessandro Augusto Fusaro e Giuseppe Carlo Biasi) cantata da Ferdinando Catapano, 9 anni, di San Giuseppe Vesuviano (NA);
  • “MILLE FRAGOLE” (Testo di Massimo Zanotti e Deborah Iurato – Musica di Massimo Zanotti) cantata da Maryam Pagliarone, 9 anni, di Roma (RM);
  • “LA CANZONE DELLA SETTIMANA” (Testo e Musica di Eugenio Cesaro) cantata da Chiara Paumgharden, 9 anni, di Sant’Angelo d’Alife (CE);
  • “IL MAGLIONE” (Testo di Filippo Pascuzzi – Musica di Filippo Pascuzzi e Davide Civaschi in arte Cesareo) cantata da Massimiliano Peralta, 7 anni, di Varsavia (PL);
  • “GIOCA CON ME PAPÀ” (Testo e Musica di Enrico Ruggeri) cantata da Gioele Frione, 8 anni, di Finale Ligure (SV);
  • “GIOVANISSIMO PAPÀ” (Testo e Musica di Antonio Iammarino e Luca Medici) cantata da Giorgia Nocentini, 8 anni, di Reggello (FI).

 

Le canzoni selezionate sono state scelte da una giuria composta, oltre che dai rappresentanti dell’Antoniano, anche da volti noti dello spettacolo, come Cristina D’Avena, Albi de Lo Stato Sociale, Andrea Mariano dei Negramaro. Al loro fianco esponenti della stampa musicale, insegnanti, musicoterapeuti e neuropsichiatri infantili. I brani saranno raccolti in una compilation, con direzione musicale di Lucio Fabbri, e verranno poi distribuiti anche sulle piattaforme digitali.

 

Le canzoni ci regalano temi diversi, tutti attuali e importanti, come la voglia di diventare grandi, il rispetto dell’ambiente, la bellezza della diversità e tanti altri. Non vediamo l’ora di ascoltarle e cantarle insieme a tutti voi per iniziare questa nuova grande avventura, all’insegna della musica e del divertimento!”, così la direzione dell’Antoniano di Bologna

 

APPROFONDIMENTO QUI SOTTO

leggi anche
Cultura e spettacoli
Zecchino d’Oro 2021, in gara una piccola comasca
commenta