Pubbliredazionale

L’imprenditore Francesco Gentili: “Ecco perché voterò Barbara Minghetti al ballottaggio”

Lettera aperta dell'imprenditore comasco Gentili: "Como ha bisogno di alternanza e credibilità, per una città come la nostra è indispensabile costruire alleanze e relazioni"

pubbliredazionale gentili

Mi chiamo Francesco Gentili e scrivo queste righe libero da vincoli ideologici, con la volontà di esprimere il mio pensiero, convinto che l’attenzione al bene della città sia precisa responsabilità di ciascuno. Anzitutto, al ballottaggio di domenica 26 giugno eserciterò il mio diritto/dovere di voto. Lo ritengo importante per il futuro della città in cui vivo e lavoro.

Sono un imprenditore che si è costruito un’azienda faticando e partendo da zero. Ammetto di essere un accentratore, nel mio lavoro. Molto diverse però le caratteristiche di chi si candida ad amministrare il bene pubblico: in questo caso, la capacità di fare squadra attorno a un progetto di sviluppo diventa fondamentale.

pubbliredazionale gentili

Per questo ho deciso di votare la candidata a sindaco Barbara Minghetti. Barbara è una persona seria, possiede una visione di città e mi ha convinto con le sue proposte. Como ha bisogno di alternanza e credibilità, quindi ho scelto la candidata che sa dialogare e non solo dire dei No, una persona che sa unire e non dividere. Per una città come la nostra è indispensabile costruire alleanze e relazioni anche al di fuori del contesto locale: Como deve tornare a fare rete su progetti che generino finalmente ricadute positive sull’intera comunità. Da sempre lavoro e dialogo con realtà internazionali che conoscono Como, amano il nostro Lago e non vedono l’ora di realizzare i loro sogni insieme a noi. Per questo, per lo sviluppo duraturo e la qualità della vita che i comaschi meritano, sostengo al ballottaggio di domenica 26 giugno la candidata Barbara Minghetti.

leggi anche
barbara minghetti commenta la sconfitta elettorale sede del suo comitato
La sconfitta
Minghetti:”Verdetto chiaro, in bocca al lupo al sindaco: noi una risorsa per la città…”
commenta