Lago

A Laglio si continua a scavare tra fango e detriti per riaprire la Vecchia Regina: quasi pronta

La strada potrebbe essere riaperta a giorni. I vigili del fuoco e tanti volontari al lavoro: presente anche la protezione civile.

Si scava ancora. Tra i detriti caduti martedì mattina durante un forte tempotrale e finiti sulla strada e contro alcune abitazioni che si affacciano sul lago. L’obiettivo è quello di riaprire la strada – la vecchia Regina – il prima possibile, probabilmente a metà della prossima settimana. Non ci sono ancora conferme ufficiali. Anche oggi (video allegato) i vigili del fuoco ed i volontari (compresa la Protezione civile) hanno lavorato sodo per liberare la strada e permettere il transito. Resta un pò di fango da rimuovere, ma la maggior parte dei disagi appare superata.
In zona anche tecnici ed operai dell’amministrazione provinciale e delle ditte incaricate stanno lavorando per rimuovere sassi e fango. La sede stradale è stata ormai in gran parte liberata, ora si sta cercando di mettere in sicurezza l’intera zona per evitare nuovi cedimenti in caso di maltempo come avvenuto martedì mattina.
a laglio di scava ancora per rimuovere i detriti dopo la frana di martedì
E il sindaco Pozzi, con un articolato post su Facebook, ha spiegato il punto della situazione sugli interventi:
Mancava solo il progetto l’esecutivo per passare all’appalto lavori che prevedevamo di cominciare questo autunno. È successo nel frattempo quel che sappiamo, inaspettato in quella forma e con quegli effetti. E’ successo e sono in corso i sopralluoghi per verificare le cause dei nuovi smottamenti per una pronta messa in sicurezza. Dobbiamo intervenire in regime emergenziale grazie ad una nuova ordinanza che impegna risorse e stabilisce interventi prioritari e urgenti. Questi interventi dovranno ovviamente non configgere col progetto di messa in sicurezza in fase
avanzata di approvazione, dobbiamo intervenire subito per evitare danni peggiori e lo faremo.
a laglio di scava ancora per rimuovere i detriti dopo la frana di martedì
approfondimento qui sotto
leggi anche
maltempo e nubifragio nel comasco immagini zone colpite da danni
La situazione
Laglio, Carate Urio, Pognana e Careno di Nesso: la situazione dopo i danni di ieri
leggi anche
maltempo e nubifragio nel comasco immagini zone colpite da danni
La situazione
Laglio, Carate Urio, Pognana e Careno di Nesso: la situazione dopo i danni di ieri
fango nelle strade di laglio per la nuova frana gente che pulisce strade e garage
Paura e proteste
Laglio di nuovo a scavare nel fango:”Serve un piano nazionale per la sicurezza. Ma subito…”
Ingrossati i valletti, la Lariana bloccata da una grossa frana
Incubo e paura
Altro nubifragio nel comasco: frane e danni, chiusa la Lariana ed a Laglio detriti e fango
clooney pranzo
La star
Clooney si gode il primo week-end sul lago: sole, caldo e gite con il motoscafo
commenta