Il reportage

Un Cosia pieno di schiuma bianca e di acqua sporca: l’allarme di residenti ed aziende

Da ieri si sta formando una patina bianca in particolare vicino ai salti. Un probabile problema ad un collettore a monte, in corso l'intervento di sistemazione.

Tante segnalazioni in queste ore da noi in redazione: cittadini ed aziende che usano l’acqua del fiume e che sono preoccupate di dover fermare la produzione se si prosegue così. Da ieri pomeriggio – ma stamane la situazione è ben più evidente – il Cosia si presenta per larghi tratti con schiuma bianca, più evidente a valle dei vari salti. Ma anche con colorazione differente dell’acqua e odori intensi, poco gradevoli per chi abita nelle vicinanze. Il nostro reportage, iniziato in via Pannilani (video sopra) è proseguito anche nella zona. Ed ecco la situazione di poco fa

Risalendo il fiume, che sfocia nel lago di Como nella zona del Tempio Voltiano, si incontra un’ansa piena di schiuma bianca (con intenso odore ndr), in zona dello stretto ponte che porta verso Camnago.

Da quanto si è potuto ricostruire, già in corso l’intervento di sistemazione nella zona a monte del Cosia. Lì sarebbe avvenuto un problema, proprio per le intense precipitazioni dei giorni scorsi, ad un collettore di depurazione al quale confluiscono gli scarichi di diverse aziende, ma anche quelli privati. L’eventuale tossicità della schiuma e di questa acqua così scura resta ancora da accertare.

 

fiume cosia con schiuma bianca nelle anse probabile inquinamento reportage ciaocomo
fiume cosia con schiuma bianca nelle anse probabile inquinamento reportage ciaocomo
leggi anche
barca affondata lago di como a lenno intervento dei pompieri per recupero
Il guaio
Lenno, barca affonda nel lago: intervento dei pompieri per evitare l’inquinamento
protesta degli studenti fridays for future oggi strade di como per il clima e pace
La protesta
“Dateci ascolto, non siamo a spasso….”: gli studenti in strada per clima e solidarietà ai profughi
smog legambiente
Il problema
Inquinamento aria, ecco le nuove norme: ora si rischia lo stop delle auto più frequente
fiumi lariani grandi malati a secco lambrone e di nuovo pulito cosia dopo la schiuma di ieri
La situazione
Fiumi lariani grandi malati: Lambrone a secco, il Cosia torna pulito dopo la schiuma
commenta