Numeri altissimi

Navigazione Laghi, nel weekend di Pasqua un record di passeggeri e veicoli trasportati

Dopo due anni si torna a festeggiare Pasqua e Pasquetta sui Laghi Maggiore, Garda e Como, con un totale di 230.568 passeggeri

battelli pieni oggi sul lago di como orione attracco ad argegno

Nel weekend di Pasqua sono stati 230.568 i viaggiatori trasportati dai battelli della Navigazione Laghi Maggiore Garda e Como, mentre 11.240 i veicoli che hanno usufruito del servizio di traghetto per attraversare le sponde dei rispettivi laghi.

Un record che non si vedeva da tempo e che ha segnato la ripresa dell’attività turistiche sui Laghi del nord Italia con l’arrivo di visitatori italiani e stranieri provenienti da tutto il mondo con un ritorno, finalmente, alla “normalità”.

«Nei 4 giorni dal 15 al 18 aprile – ha affermato il Direttore Generale di Navigazione Laghi Alessandro Acquafredda – abbiamo trasportato un numero considerevole di passeggeri, target composto da famiglie, coppie e piccoli gruppi, e molti veicoli.  La punta massima si è raggiunta domenica 17 aprile con più di 66.700 passeggeri che segnano un incoraggiante inizio di stagione e le premesse sono buone anche per il prossimo weekend del 25 aprile».

La riscoperta dei laghi Maggiore Garda e Como, ha visto un ritorno di stranieri provenienti da Germania, Francia, Spagna e nord Europa, e anche dagli Stati Uniti. Il traffico di passeggeri trasportati sui battelli della Navigazione è stato enorme, per gestire i diversi flussi nei 4 giorni pasquali, sono state impiegate più di 171 navi e ulteriori 20 servizi aggiuntivi per un totale di 191 natanti.

Il personale navigante e di scalo, è stato occupato con la massima efficienza garantendo un servizio sempre attivo, nelle diverse fasce orarie della giornata.

Le prospettive per la nuova stagione sono più che positive, i nuovi orari primaverili – estivi presentati sui rispettivi Laghi Maggiore, Garda e Como garantiranno i servizi di collegamento nelle diverse località, contribuendo a far ripartire il sistema turismo ormai fermo da due anni.

leggi anche
navigazione lago code per i  battelli alla biglietteria di piazza Cavour
La protesta
Navigazione, la rabbia del parlamentare Butti:”Tre anni di presa in giro, adesso basta”
commenta