Quantcast
Agenda elettorale, lo strappo è servito: Verde è Popolare candida Vincenzo Graziani - CiaoComo
Verso il voto

Agenda elettorale, lo strappo è servito: Verde è Popolare candida Vincenzo Graziani

Verde è Popolare ha reso nota la sua uscita dalla coalizione che sostiene Molteni e candida alle Amministrative 2022 l'ex comandante della Polizia Locale di Como

Vincenzo Graziani candidato Verde è Popolare Amministrative 2022

“Una decisione sofferta e coraggiosa”, come l’ha definita l’avvocato Maurizio Cantelmo, quella presa nella giornata di ieri dalla sezione comasca del partito Verde è Popolare, che ha deciso di staccarsi dalla coalizione che sostiene la candidatura a sindaco di Giordano Molteni e di correre da sola per le Amministrative 2022, proponendo un proprio candidato, il dottor Vincenzo Graziani, ex comandante della Polizia Locale di Como.

«Il Partito Verde è Popolare – si legge nella nota stampa diffusa in queste ore – nato con il suo I Congresso nazionale tenutosi a Roma il 2 aprile scorso forte di un programma fondato sui valori della tradizione cattolico democratica, ispirata oggi più che mai dalle parole di Papa Francesco con l’ enciclica “Laudato Si” sulla tutela del creato di cui il nuovo partito vuole farsi garante e propulsore, ha accettato la sfida delle urne nella città di Como per l’elezione del Sindaco del prossimo 12 giugno. Verde è Popolare, conscio del particolare momento storico dove i valori dell’ambiente, delle energie rinnovabili ed eco-sostenibili sono quanto mai sentiti e di cui si prefigge la tutela e la promozione, si riserva in ogni caso di valutare futuri apparentamenti sulla base del programma delle varie forze impegnate nella competizione elettorale, a partire dalla coalizione Fdl-Fi-Lega, per il governo della città di Como. Ad oggi prendiamo atto di non avere avuto né di avere pari dignità nella coalizione guidata dal candidato dott. Giordano Molteni, persona rispettabile e degna di massima stima, ma alla cui scelta non abbiamo partecipato, in quanto non ci spetterebbe comunque alcuna rappresentatività in caso di vittoria elettorale come già garantito ad altre forze politiche che senza alcun riscontro elettorale della loro effettiva rappresentatività hanno già avuto la garanzia di posti in giunta, così come comunicatoci dallo stesso candidato sindaco oltre che dichiarato da alcune forze politiche della coalizione».

«Gli incontri avvenuti con i rappresentanti delle altre liste della coalizione, senza la presenza del candidato sindaco e la successiva divulgazione alla stampa del loro contenuto, avvenuta non certo da parte nostra, manifestano la volontà almeno di alcune forze della coalizione di centro destra di sottrarsi ad un confronto costruttivo, rendendo così vani ulteriori incontri che porterebbero ad inutili ed estenuanti trattative contro ogni interesse dei cittadini di Como e della coalizione stessa. La attuale scelta è stata condivisa dagli organi rappresentativi del nostro partito, e pertanto Verde è Popolare ha individuato nella figura del Dott. Vincenzo Graziani, forte della sua esperienza e dell’impegno profuso per garantire la sicurezza, la viabilità e la mobilità sostenibili della città di Como durante il suo onorato servizio, nonché la tutela dei valori della persona e della famiglia, il candidato sindaco ideale per la nostra città».

leggi anche
Generico aprile 2022
Verso il voto
Agenda elettorale: Azione Como, il nuovo ingresso di Anna Veronelli
giordano molteni incontra i vertici di Confcommercio como per campagna elettorale
Verso il voto
AGENDA ELETTORALE: MOLTENI INCONTRA I VERTICI DI CONFCOMMERCIO
Minghetti a confronto con Confartigianato e Ance, Bartolich con Confcommercio
Verso il voto
Agenda elettorale: Bartolich incontra Confcommercio, Minghetti dialoga con Confartigianato e Ance
presentazione candidati in studio a ciaocomo alessandro rapinese con francesca quagliarini
Verso il voto
Amministrative Como, i candidati da noi: Alessandro Rapinese (con la giovane Francesca)
barbara minghetti incontro sede comitato elettorale
Verso il voto
AGENDA ELETTORALE: BARBARA MINGHETTI E LA TRANSIZIONE ECOLOGICA
vincenzo graziani como cadidato verde è popolare
Il personaggio
Graziani ed i “voti strappati” a Molteni:”Rifarei tutto, ci siamo fatti conoscere…”
commenta