Quantcast
Agenda elettorale: Bartolich incontra Confcommercio, Minghetti dialoga con Confartigianato e Ance - CiaoComo
Verso il voto

Agenda elettorale: Bartolich incontra Confcommercio, Minghetti dialoga con Confartigianato e Ance

Proseguono gli incontri in vista delle elezioni: Adria Bartolich in dialogo con Confcommercio, Barbara Minghetti con Confartigianato e Ance

Barbara Minghetti, nell’ambito della sua fase di confronto con le realtà cittadine, ha fatto visita, nella giornata di ieri, lunedì 11 aprile, ai vertici di Confartigianato imprese ed Ance. Nel primo incontro, alla presenza del presidente, Roberto Galli e del segretario, Giuseppe Contino, la candidata sindaco ha toccato il tema, importante, di Como città creativa Unesco, che andrà valorizzata anche attraverso il sostegno delle realtà artigiane di vicinato. «La cabina di regia che ho proposto non sarà l’ennesimo tavolo in cui si fa mera teoria – ha commentato la candidata – ma dovrà mettere insieme le risorse e le idee di tutti i partecipanti per attivare iniziative concrete per lo sviluppo della città. Le associazioni di categoria e i corpi intermedi saranno chiamati a partecipare alla governance della città e ci incontreremo a cadenza mensile per dare continuità ed efficacia al nostro operato».

Con i Costruttori comaschi il confronto non poteva certo eludere il tema della Ticosa, su cui gli stessi hanno avuto modo di stigmatizzare il nulla di fatto registrato sin qui. «La rigenerazione del comparto Ticosa – ha aggiunto la candidata –  non potrà limitarsi alla mera realizzazione di un parcheggio. Si tratta dell’ultima area davvero strategica per il futuro di Como ed è di proprietà pubblica. Abbiamo il dovere di investire su di essa e immaginare qualcosa che possa rappresentare un’opportunità per l’intera città, soprattutto per le nuove generazioni. Noi pensiamo a un intervento in cui la cultura, l’innovazione e la sostenibilità siano gli ingredienti principali. In tutto ciò, anche un ampio parcheggio e un parco urbano troveranno posto, ma non potremo limitarci a questo. Tra l’altro, abbiamo trovato perfetta sintonia sulla necessità di recuperare il patrimonio immobiliare comunale, anche in chiave abitativa». Con entrambe le associazioni è emersa la grande importanza di recuperare fondi dal PNRR e da tutte le possibili fonti di finanziamento sin qui inutilizzate.

Sempre nell’ambito del ciclo di incontri previsti con i candidati sindaco in vista delle prossime elezioni amministrative, oggi, presso la sede di Confcommercio, sì è tenuto un confronto tra la candidata sindaca Adria Bartolich (sostenuta da Civitas – Progetto città, Noi di Centro, Comitato Assemblee Popolari, Il Bene Comune) accompagnata dalla consigliera comunale Pierangela Torresani, e il direttivo di Confcommercio rappresentato dal Presidente Giovanni Ciceri, il vicepresidente Roberto Cassani e diversi altri consiglieri presenti dal vivo e collegati in videoconferenza.

Nel corso dell’incontro, cordiale, approfondito e ricco di spunti, sono stati presentati i problemi di settore e delle varie categorie che si riconoscono in Confcommercio e i punti programmatici per il governo della città presentati da Bartolich che ha sottolineato la necessità di lavorare sui seguenti punti:

1) Como deve svolgere appieno il suo ruolo di comune capoluogo coordinandosi anche con i comuni di cintura in modo da evitare un’eccessiva concentrazione di grande distribuzione;

2) È necessario che si applichi quanto dispone la direttiva Bolkestein per quanto concerne i limiti di metratura previsti, evitando di spacchettare e frazionare le aree di grande distribuzione;

3) Operare per la specializzazione del commercio a dettaglio in modo da non entrare in concorrenza con la grande distribuzione, e-commerce e acquisti on line, qualificandolo;

4) Salvaguardare la presenza di residenti in convalle ed in particolare nel centro storico. Una città senza abitanti muore;

5) Lavorare perché la presenza turistica non si limiti alla stagionalità ma copra il più possibile tutti i mesi dell’anno migliorando e qualificando l’offerta culturale e di trattenimento;

6) Prestare una maggiore attenzione a tutte le nuove forme di accoglienza Bed & Breakfast, case vacanza che a volte operano nella totale deregolamentazione;

7) Lavorare per una maggiore specializzazione della formazione degli operatori addetti al settore della ristorazione e alberghiero anche attraverso la promozione di specifici istituti superiori di alta formazione.

Adria Bartolich, accompagnata dal professor Nicola Gugiana, sarà ospite domattina, alle ore 8.30, negli studi di CiaoComo, all’interno della trasmissione CiaoComo di Mattina, condotta da Marco Romualdi e Francesco Montalbano. 

leggi anche
Vincenzo Graziani candidato Verde è Popolare Amministrative 2022
Verso il voto
Agenda elettorale, lo strappo è servito: Verde è Popolare candida Vincenzo Graziani
cornelio cetti storico presidente confartigianato como scomparso oggi
La scomparsa
Artigiani in lutto proprio alla vigilia di Pasqua: addio allo storico presidente Cetti
commenta