Quantcast
Un agente di polizia locale di Milano la vittima dei Corni di Canzo: il dolore dei colleghi - CiaoComo
Il dramma

Un agente di polizia locale di Milano la vittima dei Corni di Canzo: il dolore dei colleghi

L'uomo, 58enne, è scivolato durante una escursione ieri mattina. Era il responsabile della sezione montagna dei vigili milanesi.

E’ un agente di polizia locale di Milano, chiama Samuele Papini, 58 anni, la vittima dell’incidente in montagna di ieri sui Corni di Canzo a Valbrona, meta scelta per una escursione domenicale. Qui il lancio della notizia di ieri

leggi anche
soccorso alpino
Il dramma
58enne escursionista milanese scivola e muore sui Corni di Canzo

Ora si sta cercando ancora di ricostruire nel dettaglio quanto accaduto: sembrerebbe che Papini abbia perso l’equilibrio e sia precipitato per venti metri morendo sul colpo. Subito sono scattati i soccorsi: sul posto si sono precipitati i paramedici e gli addetti del soccorso alpino che hanno cercato di rianimarlo in tutti i modi senza però riuscirci. Troppo gravi infatti le ferite riportate dalla caduta. Sull’accaduto sono stati informati anche i carabinieri di Como che stanno completando tutte le indagini sul caso.

samuele papini agenti polizia locale  milano morto escursione montagna corni di canzo

Papini è morto sotto gli occhi di una donna che era insieme a lui nell’escursione in montagna. La donna, di 56 anni, seppur illesa è stata soccorsa perché sotto shock: è stata riportata a valle con l’elicottero. Oggi tanti colleghi e non solo ricordano il 58enne deceduto: era un agente di polizia di Milano e responsabile della “sezione montagna” del gruppo sportivo dei vigili. Papini si occupava di personale e formazione all’interno della polizia locale. Lavorava a Milano ma era residente a Cormano. A dare la notizia sulla pagina Facebook anche l’ex comandante dei vigili urbani Antonio Barbato(foto qui sopra il suo post): “É deceduto il collega del gruppo sportivo della polizia locale di Milano, Samuele Papini, durante un’escursione in montagna. Siamo sconvolti per questa tristissima notizia. Siamo vicini a tutti i suoi cari. Ciao Samuele, a nome del gruppo sportivo e ricreativo della polizia locale di Milano“.

commenta