Quantcast
Il blitz

Fenegrò, giovani fidanzati nei guai: droga e contanti nella camera da letto, arrestati

I carabinieri li hanno scoperti dopo un intervento per un litigio con i vicini. Entrambi in carcere.

Due giovani fidanzati comaschi nei guai per spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri della Stazione di Lomazzo, nell’ambito dei controlli del territorio, li hanno tratti in arresto in flagranza di reato. I due, rispettivamente di 27 anni lui e di 23 lei, sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il tutto è accaduto a Fenegrò, dove i militari della Stazione Carabinieri di Lomazzo, a seguito di attività info-operativa e conseguenti perquisizioni domiciliari e personali, all’interno della camera da letto – occultato nel vano contenitore del letto, in cucina e in altri punti – hanno rinvenuto nella disponibilità dei due oltre 400 grammi di marijuana contenuta in diversi barattoli, circa 2 chili di hashish suddivisi in 19 panetti, materiale per il confezionamento ed anche due pistole scacciacani e denaro contante pari a circa euro 1.100,00 contenuto in una cassettina adiacente la sostanza stupefacente. I carabinieri erano intervenuti nella loro abitazione di via San Giorgio a Fenegrò dopo una lite scoppiata tra di loro ed alcuni vicini.

 

Dopo che le acque si sono calmate i militari, con intuito, hanno deciso di verificare la perquisizione che ha permesso di scoprire la droga in camera da letto. Le operazioni si sono concluse con il sequestro del materiale e l’arresto dei due comaschi, finiti in carcere al Bassone.

 

 

leggi anche
Blitz dei carabinieri contro droga e furti: sequestri e denunce
Il blitz
In tasca dosi di droga, due giovani marocchini in carcere: arresti a Lipomo ed Alserio
confisca degli immobili guardia di finanza
Il blitz
Droga per 2 milioni di euro tra auto e casa: albanese arrestato a Mariano Comense
commenta