Quantcast
Giornata internazionale della donna: ha ancora senso? Le voci delle Women in White - CiaoComo

Spazio al femminile

Women in white

Giornata internazionale della donna: ha ancora senso? Le voci delle Women in White

spazio al femminile

Oggi, all’indomani della Giornata dell’8 marzo, la puntata di “Spazio al femminile” si compone di voci, delle tante voci di coloro che hanno fondato la Women in White – Society (e che continuano a darle linfa vitale ed energia) e che, in questi anni, hanno arricchito con la propria esperienza, pensiero e azione, la vita associativa del gruppo. Oggi sono con noi per raccontarci il significato di questa ricorrenza: Veronica Cortinovis, psicologa-psicoterapeuta co-fondatrice delle WiWs, Agnes Duerschnabel, artista-ceramista facente parte del Consiglio Direttivo WiWs, Claudia Fontana, attrice e regista, impegnata sul fronte del teatro civile e delle tematiche di genere, Alle Bonicalzi, filosofa e fotografa, ideatrice della campagna WiWs: “Noi ci siamo scocciate”, Celeste Grossi, giornalista, già consigliera comunale del Comune di Como, facente parte del Consiglio Direttivo Arci Como e delle Donne in Nero Como.
Last but not least, c’è con noi anche Anna Politkovskaja, la giornalista e scrittrice russa, trucidata sotto casa il 7 ottobre 2006, data del compleanno di Vladimir Putin, da sicari il cui mandante non è stato mai trovato. La Politkovskaja ha pagato con la propria vita il suo impegno per i diritti umani, i suoi reportage sulla Cecenia e la sua lucida e motivata opposizione al regime di Vladimir Putin. E noi oggi la vogliamo ricordare, perché, come disse Pablo Neruda: “Potrete tagliare tutti i fiori, ma non fermerete la Primavera”. Buona Primavera a tutte, tutti e tuttu.
L’articolo intero: www.womeninwhitesociety.org

spazio al femminile

A cura di Paola Minussi per  Women in White – Society

podcast spazio al femminile

se non vedi il lettore multimediale ascolta cliccando http://www.ciaocomoradio.it/audio/rubriche/spazioalfemminile/spazioalfemminile090322.mp3

 

commenta