Quantcast
Calcio serie b

Che sofferenza per il Como: resta in dieci, resiste e pareggia ad Alessandria (1-1)

Gli azzurri strappano un punto dopo una gara in salita. Rosso a Parigini dopo 30 minuti, rigore di La Gumina. Secondo tempo con tanti rischi: provvidenziale Facchin in diverse occasioni.

locandina alessandria como

Il muro costruito da Facchin davanti alla propria porta resiste fino all’87’ quando ormai sembrava fatta ma l’Alessandria ha messo veramente alle corde il Como che ha giocato dal 33′ in dieci uomini vista l’espulsione di Parigini. I ragazzi di mister Jack Gattuso sono passati in vantaggio con La Gumina al 39′ che, dopo essersi visto ribattere il calcio di rigore da parte di Pisseri, è bravo a ribadire in rete la corta respinta. Alessandria che non ha mai mollato e il merito del risultato positivo dei lariani è da attribuire in gran parte alle grandi parate di Facchin autentico protagonista al Moccagatta.

93′ ancora un angolo per i grigi……..RESISTEREEEEEEEEEEE…..mischia furibonda in area poi arriva il fischio del direttore di gara a favore del Como

92′ ammonito Bertoncini

91′ OCCASIONE COMO: Ioannou veloce entra in area sulla sinistra e manda una violenta castagna verso Pisseri che devia

90′ ancora 5′ da giocare e da soffrire……………DAI COMO….Alessandria che non molla e preme con grande intensità, azzurri in difficoltà

44′ annullata per fuorigioco una rete all’Alessandria

43′ RISCHIOO: a colpo sicuro dopo una mischia in area arriva il tiro di Corazza, salva deviando in scivolata Cagnano

42′ GOL CASARINI…..grande assist di Fabbrini e questa volta non può farci nulla Facchin

40′ DAI COMOOOOOOOOOO………RESISTEREEEEEEEEEEE…….

35′ ANCORA GRANDISSIMO FACCHIN a dire no a Lunetta che solo sulla sinistra manda un diagonale indirizzato sotto la traversa ma, ancora una volta, trova sulla sua strada un eccezionale Facchin che vola e salva

33′ IMMENSO FACCHIN A SALVARE LA PROPRIA PORTA con una parata fantastica, bolide di Palombi a centro area e il portierone comasco vola e manda in angolo………..GRANDISSIMO

29′ dentro Palombi per Mantovani

28′ Milanese si libera fuori area e calcia….para Facchin

26′ RISCHIOOOO: paratona di Facchin sulla girata ravvicinata di Di Gennaro sul primo palo………..GRANDE FACCHIN

23′ Lunetta al tiro……….alto

21′ palla buona per Bertoncini in area alessandrina, si gira e colpisce….respinto il tiro

20′ ammonito Di Gennaro

19′ respiriamo con un calcio d’angolo di Arrigoni, riprende fuori area Ioannou e spara alta

16′ SI SOFFRE…………ALESSANDRIA SEMPRE NELLA METACAMPO LARIANA E AZZURRI CHE GIOCANO MOLTO BASSI…………………….VINCEREEEEEEEEEEEEEEEE

15′ ancora grigi in area pericolosi, Mustacchio crossa per Fabbrini che ci va al volo…………murato

13′ Fabbrini spedisce un bolide, devia in angolo Bertoncini……DAI COMOOOOOOOOOOO

11′ entrano Nardi, Cagnano e Gabrielloni per Gliozzi, Blanco e La Gumina

9′ RISCHIOOOO: palo pieno colpito da Mustacchio poi recupera palla Facchin…..Alessandria all’assalto

8′ RISCHIO: ancora Fabbrini in spolvero, salta due azzurri e in area pennella una palla per Corazza che, da non più di cinque metri da Facchin, colpisce di testa ma indirizza centrale proprio sul portiere

5′ va giù in area Fabbrini dopo un contatto con La Gumina…..ammonito per simulazione

SECONDO TEMPO


Como in vantaggio di una rete al termine del primo tempo, La Gumina al 39′ ha a disposizione un rigore, calcia e Pisseri respinge, riprende l’attaccante lariano e mette dentro. Pochi minuti prima il Como era rimasto in dieci per il rosso diretto a Parigini reo di essere entrato a gamba tesa su Gori. Como che ha badato più a difendersi che ad attaccare in questa prima parte, l’unica occasione è stata sfruttata al meglio mentre i padroni di casa hanno dato da lavorare a Facchin che si è sempre fatto trovare pronto. Ora ci attende un secondo tempo con i grigi ben determinati a cercare il gol del pari, servirà massima attenzione ai ragazzi di mister Gattuso.

44′ Corazza sfrutta una ribattuta in area ma Facchin para il rasoterra dell’attaccante

42′ Blanco da distanza impossibile si gira e calcia altissimo

41′ sinistro di Milanese……….sul fondo

39′ GGGGGGOOOOOLLLLL RIGORE di LA GUMINA parato da Pisseri ma sulla respinta l’attaccante mette dentro e porta in vantaggio il Como

37′ RIGORE PER IL COMO: calcia La Gumina e Mantovani tocca con un braccio….ammonito Mantovani

33espulso Parigini per un brutto intervento su Gori dopo aver visto le immagini alla VAR Como in dieci

32′ Milanese riprende una ribattuta di Bertoncini e calcia rasoterra…Facchin c’è

30′ Alessandria molto determinato continua a pressare nella metacampo lariana e difesa comasca sotto pressione

28′ mischia in area lariana e Ioannou rimane a terra dopo uno scontro con Lunetta

26′ RISCHIO: ancora i grigi pericolosissimi in area davanti a Facchin, questa volta è Chiarello che può girare al volo ma il portierone azzurro si distende e salva

23′ RISCHIOOOOOOOOOO: incredibile gol mancato da Chiarello che all’altezza del dischetto del rigore è tutto solo e può calciare indisturbato verso Facchin ma svirgola malamente e spedisce sul fondo………..assist di Lunetta

19′ bello spunto sulla destra di Parigini che si libera in velocità e mette in area una bella palla ma non ci arriva La Gumina, riprende Bellemo al limite dell’area ma spara alto

15′ Blanco prova ad andare via in fascia, palla in mezzo Di Gennaro anticipa tutti

10′ partita piacevole con le due squadre che vogliono vincere, per il momento i padroni di casa prevalentemente in attacco e siamo al quarto calcio d’angolo

1′ RISCHIO: Parodi di testa sfiora il palo….tocco di un lariano e palla in angolo

La formazione: Facchin, Vignali, Solini, Bertoncini, Ioannou, Parigini, Arrigoni, Bellemo, Blanco, Gliozzi, La Gumina

commenta