Quantcast
Vite dominate dai social

Laura Negretti in scena con “Like” a Balerna

Andrà in scena venerdì 18 febbraio lo spettacolo "Like" di Teatro in Mostra

Venerdì 18 febbraio, alle ore 20.30, vale la pena di fare un salto oltre frontiera, fino al Teatro dell’Oratorio di Balerna (via Dunant 8),  per lo spettacolo “Like” con Laura Negretti, Alessandro Quattro e Silvia Ripamonti per la drammaturgia di Magdalena Barile e la regia di Filippo Renda

 

“Like” già nel titolo completo “Ovvero cosa significa avere la vita appesa ad un like!” ci dice quanto i social siano diventati invadenti nelle nostre vite. Protagonista è Laika, una donna single di medio livello che vive in un tempo non lontano dal nostro in una società organizzata secondo precise gerarchie stabilite dal potente social network Dharma. La vita di Laika è luminosa e mediamente soddisfacente, riceve voti medio alti dagli utenti del Dharma, incontra uomini mediamente attraenti e con la sua buona media può ambire a vacanze da sogno moderato e avere una casa molto accogliente anche se non lussuosa.

Gran parte della sua vita si svolge al centro commerciale PanopticoM, dove lavora come consulente, un paradiso dei consumi dove ogni piano è un mondo a sé e l’accesso ad ogni attività è regolata in base ai risultati del proprio punteggio social. Solo chi dimostra a fine anno un incremento di punteggio abbastanza alto ha l’onore di essere invitato a partecipare al grande party finale che si svolge al sesto e ultimo piano del PanopticoM e dove tutti i dipendenti sognano di entrare. Non esistono immagini del party, ma girano diverse leggende a proposito della beatitudine di quell’esperienza e del suo creatore, il Ceo del PanopticoM, che nessuno ha mai visto in faccia.

Nella società di Laika solo due tipi di persone possono permettersi di esistere senza mostrarsi e chiedere consensi, i reietti e i potenti, per tutti gli altri la vita è una lotta all’ultimo like. Il sogno di Laika è quello di salire tutti i piani del PanopticoM e avere accesso ai festeggiamenti proibiti ma la scalata social richiede tenacia, sprezzo del pericolo e forse il prezzo più grande, la rinuncia a se stessi.

E per  chi volesse fare il pieno di teatro, il giorno successivo, sabato 19 febbraio, doppio appuntamento con
ore 18:00 GENEALOGIE CAPRINE, album di famiglia di e con Piera Gianotti Rosenberg / PLIM Creazioni
ore 19.30: FOSSE ANCHE UN SOGNO MATTO del Collettivo This Age
maggiori info www.giullari.ch

laura negretti e like in scena al teatro sociale di Canzo foto scena spettacolo

 

LIKE
Ovvero cosa significa avere la vita appesa ad un like!

DRAMMATURGIA Magdalena Barile – REGIA Filippo Renda

CON Laura Negretti, Sacha Oliviero, Silvia Ripamonti

SCENE E PIANO LUCI Armando Vairo – DIRETTORE TECNICO Donato Rella

PRODUZIONE Teatro in Mostra

18 FEBBRAIO ore 20.30

BALERNA – Teatro dell’Oratorio

INGRESSO LIBERO SENZA OBBLIGO DI PRENOTAZIONE

commenta