Quantcast
Un aiuto agli Over50 dell'olgiatese: terza dose entro febbraio nell'hub di Lurate Caccivio - CiaoComo
La novità

Un aiuto agli Over50 dell’olgiatese: terza dose entro febbraio nell’hub di Lurate Cacciviosegui la diretta

Una opportunità per i residenti della zona. Ecco some funziona. La responsabile:"Non verrà penalizzato nessuno, piuttosto lavoreremo anche di sera ed alla domenica......"

Sono ben 28 i comuni dell’olgiatese che che hanno aderito all’iniziativa proposta da Medici Insubria: a disposizione dei cittadini over 50 del loro territorio affinchè tutti possano essere in regola entro il 1° Febbraio (data in cui il green pass passerà da nove mesi di validità a sei). E per questo Medici Insubria, che dal 2021 gestisce l’Hub di Lurate Caccivio, ha deciso di coinvolgere tutto il circondario ed i suoi cittadini Over50.

 

I COMUNI CHE ADERISCONO

Albiolo
Appiano Gentile
Beregazzo con figliaro
Binago
Bizzarone
Bulgarograsso
Casnate con bernate
Cassina Rizzardi
Cirimido
Colverde
Faloppio
Fenegrò
Fino Mornasco
Guanzate
Limido Comasco
Luisago
Lurago Marinone
lurate caccivio
Montano Lucino
Olgiate Comasco
Oltrona di San mamette
Ronago
Solbiate con Cagno
Uggiate Trevano
Valmorea
Veniano
Vertemate
Villaguardia

 

I REQUISITI:

essere residente in uno dei comuni aderenti

avere un’ età pari o maggiore a 50 anni

aver ricevuto la seconda dose da almeno 120 giorni

NON avere già in essere una prenotazione per terza dose entro Gennaio 2022

 

COME FUNZIONA IL SERVIZIO

Il Comune di residenza – da contattare da parte del cittadino – verifica i requisiti e inserisce i dati del richiedente in un apposito Sistema, Medici Insubria visualizza in tempo reale le richieste, pianifica slot aggiuntivi e contatta i pazienti per l’appuntamento. L’obiettivo è consentire a tutti i residenti dei nostri territori di essere in regola con la nuova normativa che regolamenta il green pass.

simona clerici responsabile hub lurate caccivio medici insubria

Non verranno tolte dosi a chi è già prenotato – precisa la responsabile della struttura Simona Clerici (foto qui sopra) – ma si darà un aiuto a chi rischia di finire oltre il tempo massimo con la validità del suo green pass. Lavoreremo la sera e anche la domenica se necessario – precisa ancora -. Anche questa volta un lavoro di squadra: Medici Insubria, Sindaci e Medici di Famiglia insieme per il territorio”.

 

E DA SETTIMANA SCORSA ANCHE DUE SERE IN SETTIMANA……

L’iniziativa è stata presentata (video allegato) proprio in diretta da noi dalla stessa Simona Clerici e dal sindaco di Lurate Anna Gargano: per due sera alla settimana (mercoledì e venerdi) la struttura resta aperta fino alle 20 per consentire a chi lavora e abita in zona di poter ricevere il vaccino senza dover chiedere permessi sui posti di lavoro. Decisione molto apprezzata e subito richiestissima…..

 

commenta