Quantcast
Il blitz

Lo fermano per un controllo, dall’auto droga e quasi 1.000 euro in contanti: finisce in carcere

Un 37enne beccato in via Milano a Cantù, finisce in cella. La soddisfazione dell'assessore alla sicurezza Cattaneo

Blitz antidroga congiunto della Squadra Mobile della Questura di Como e della Polizia Locale di Cantù: è stato arrestato un uomo di 37 anni residente a Giussano. E’ stato fermato dalla Polizia Locale,  durante un controllo mirato, in via Milano a Cantù, a bordo di un’autovettura. Lo stesso veniva trovato in possesso di circa un etto di hashish e circa 25 grammi di cocaina (un involucro contenente circa 6 grammi, un involucro contenente circa 4 grammi e 19 palline). Nella circostanza veniva tempestivamente attivata l’unità cinofila ausiliaria della Polizia Locale. Venivano inoltre sottoposti a sequestro 920 euro in contanti che aveva con sè. Le sostanze sequestrate venivano sottoposte ad analisi presso la Questura di Como.

 

A conclusione delle operazioni il 37enne è stato condotto al carcere del Bassone. Esprime soddisfazione l’assessore alla Legalità e Sicurezza del comune di Cantù Maurizio Cattaneo: “Grande orgoglio per una operazione che dimostra ancora una volta quanto sia efficace e concreta la collaborazione tra le forze di polizia del nostro territorio. Da parte della nostra Amministrazione e del Corpo di Polizia Locale di Cantù si pone sempre la massima attenzione al contrasto di qualsiasi fenomeno di illegalità e di spaccio, verso tutti i tipi di sostanze stupefacenti. Da parte mia vanno i migliori complimenti agli agenti di Polizia Locale di Cantù, orgoglio e eccellenza del nostro territorio.”

 

 

leggi anche
cane antidroga dell'unità cinofila della FInanza esibizione piazza como
La novità
Ai “Balocchi” anche i cani dell’Unità Cinofila della Finanza: ecco come scovano la droga
commenta