Quantcast
Carducci, Renato Papa svela "il mistero del processo" - CiaoComo
Conferenza

Carducci, Renato Papa svela “il mistero del processo”

Domani sera, alle 18, Associazione Carducci ospita la conferenza "Il mistero del processo" del noto penailsta comasco Renato Papa

Renato Papa

Domani sera, martedì 18 gennaio 2022, alle ore 18, presso la Sala Musa della Associazione Giosue Carducci di Como in viale Cavallotti 7, si terrà la conferenza di Renato Papa, noto avvocato penalista in Como, dal titolo “Il mistero del processo”, ispirato al libricino del grande giurista e scrittore Salvatore Satta, un excursus, sintetico e irriverente, sul processo penale, la sua funzione e la validità dei suoi risultati.

Partendo dalle origini del pensiero occidentale e dall’approccio di Gorgia al tema della “conoscenza”, considerata momento fondamentale del processo, dopo una rapida citazione del pensiero giuridico romano, Papa si rivolgerà alla contemporaneità, attraverso una stupefacente esperienza professionale, direttamente vissuta dinanzi alla corte d’assise di Vicenza, nella cui aula d’udienza campeggiava uno straordinario, disarmante avvertimento: Verità e giustizia, sete dei popoli, potestà solo di Dio.

Un monito distruttivo verso il compito degli stessi giudici, un monito paradossale che, riportandoci indietro di oltre duemila anni, ci ricollega proprio al pensiero gorgiano, concludendo il problema della conoscenza, come si conclude un cerchio in cui, alla fine del plurimillenario percorso, gli estremi si congiungono.

A questo punto prenderà avvio una ulteriore indagine sulla natura del processo-gioco, secondo la famosa visione del celeberrimo giurista Piero Calamandrei, che faceva riferimento ad un processo-monòpoli nel quale la realtà esterna, quella effettivamente vissuta, non ha più alcun significato e alcun valore, fagocitata e annichilita dalla realtà fittizia del gioco-processo. La rievocazione di una incredibile esperienza professionale esemplifica, con crudezza di accenti, questa profonda, amara verità.

La terza parte di questa provocatoria esposizione partirà da un richiamo all’opera di Cesare Beccaria che fornisce alcuni spunti di riflessione sulla sempre attiva ricerca di un processo penale che sia meno “gioco” e sempre più “realtà”.

BIOGRAFIA

Presidente onorario e presidente dell’Associazione Giosue Carducci dall’anno 2017 al 2020, Renato Papa, nato a S. Pietro Sovera di Carlazzo nel 1943, vive da sempre a Como. Avvocato, presidente del Centro Studi di Diritto Penale Europeo, già presidente ed ora presidente onorario della Camera Penale di Como e Lecco, è stato docente di diritto penale e processuale penale presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università dell’Insubria, membro del Comitato di Etica dell’Azienda Ospedaliera S.Anna di Como, membro del Consiglio dell’ordine degli Avvocati e Procuratori di Como e presidente di Commissione ad esame di avvocato presso la Corte d’Appello di Milano. Vincitore dell’edizione 2018 del premio letterario Antonio Fogazzaro, sez. Il Baule della Memoria, è autore di numerosi articoli su problemi di diritto penale e di deontologia della professione forense.

Prenotazione obbligatoria con Green Pass

Telefonare allo 031.267 365

commenta