Quantcast
La novità

Parrucchieri e centri estetici, da giovedì il green pass base o si rischiano 400 euro di multa

La nuova disposizione e dal 1° febbraio occorre anche per accedere a banche, poste e uffici finanziari

Da metà settimana – giovedì 20 gennaio – il Green Pass base (che si ottiene con un tampone antigenico valido 48 ore o con un tampone molecolare valido 72 ore) sarà obbligatorio per accedere ai servizi alla persona (centri estetici, parrucchiere o barbiere). Le persone che accedono senza questo documento rischiano una sanzione da 400 a mille euro.

Dal primo febbraio il green pass base sarà necessario anche per gli uffici pubblici, posta, banche o in uffici finanziari e nelle attività commerciali, ad eccezione di quelli che vendono generi alimentari o beni essenziali e delle farmacie. Sempre a partire da febbraio verrà ridotta la durata green pass vaccinale a 5 mesi.

 

Il 15 febbraio è la data x: quella nella quale il green pass rafforzato sarà obbligatorio per accedere a tutti gli ambienti di lavoro pubblici e privati senza alcuna deroga.

 

commenta