Quantcast

domenica, 16 gennaio 2022 - Aggiornato alle 09:42

Auto ribaltate nel pomeriggio a Rebbio e sulla via Bixio: i conducenti in ospedale foto

Una in via Scalabrini, l'altra sulla strada per Monte Olimpino. I due occupanti al pronto soccorso: non sono gravi

Due vetture ribaltate oggi pomeriggio a Como in pochi minuti. IL primo episodio ( vedi precedenti lanci) in via Nino Bixio dove una donna di 64 anni è rimasta ferita dopo che la sua Toyota, per cause da accertare (non escluso un leggero contatto sul fianco con un pullman di Asf in fase di salita verso Monte Olimpino) si è ribaltata dopo aver urtato il muro laterale. Sul posto sono intervenute un’ambulanza della Croce Rossa di Cernobbio e un’automedica. Per estrarre la donna dall’abitacolo sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco di Como. La stessa è stata affidata alle cure dei sanitari e ricoverata in ospedale. Via Bixio è stata chiusa in entrambe le direzioni (dall’incrocio con la via 27 maggio) fino alle 15,30 quando è stata riaperta. Vettura rimossa dal carro attrezzi dopo che ha bloccato la sede stradale: danni importanti ai vetri ed alla carrozzeria.

incidenti via bixio e via scalabrini a como auto ribaltate soccorsi

 

Poco prima altra vettura ribaltata (foto qui sopra) in via Scalabrini angolo via Giussani a Rebbio. Ferito il conducente della vettura, un uomo di 52 anni, portato in codice verde (non grave) all’ospedale di Cantù. Avrebbe fatto tutto da solo perdendo il controllo del mezzo, poi ribaltatosi su un fianco.

 

A questi incidente se n’è aggiunto un altro all’imbocco del viadotto dei Lavatori prima delle 14: una vettura, in direzione della Oltrecolle, ha urtato i new yersey ed è rimasta bloccata. Rimossa dopo qualche minuto, strada temporaneamente bloccata per i soccorsi. E poi riaperta alle 14,30.