Come è andata

Il 2022 inizia senza eccessi sulle strade: ragazza ubriaca a Pianello e schianto a Cusino

Bilancio non pesante come spesso è capitato in passato: due persone in ospedale, un solo caso di intossicazione etilica.

Non ci sono stati grandi interventi nell’ultima notte dell’anno sulle strade del comasco. La conferma dal personale 118 che ha vigilato costantemente, d’intesa con le forze dell’ordine, su questo momento, spesso in passato davvero critico con eccessi e tanti feriti. Stavolta, complice anche la delicata situazione della Pandemia, annullate feste ed eventi pubblici. Dunque, traffico decisamente contenuto in più punti del territorio: tantissimi comaschi hanno preferito non spostarsi da casa evidentemente.

 

Il primo intervento dell’anno, sulle strade, poco dopo le 2 a Pianello del Lario (località Calozzo) con una ragazza di 22 anni he si è sentita male per eccesso di alcool: l’ambulanza del 118 di Dongo (Lariosoccorso) l’ha portata in osservazione a Gravedona. Non è grave, trattenuta in osservazione. E poi due incidenti sulle strade. Alle 2,40 ad Erba, via Lecco, scontro tra vetture con i due conducenti contusi, ma neppure ricoverati. E alle 3 a Cusino, Val Cavargna, auto fuori strada con il 33enne alla guida ferito e portato anche lui a Gravedona. Niente altro di significativo al momento. Non sono stati segnalati feriti per botti o petardi che pure sono stati usati in tutto il territorio prima e dopo lo scoccare della mezzanotte.

 

leggi anche
Generico dicembre 2021
Il programma
Il 2022 inizia alla Città dei Balocchi. Aspettando la Befana

 

leggi anche
auto carabinieri stazione como piazza volta aggressione a un ragazzo
Beccato
Primo arresto dei carabinieri nel nuovo anno: in manette per il furto di una bicicletta
commenta