Quantcast

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:17

Verso la fine dell’anno:”Ragazzi, solo petardi e fuochi regolari. Altrimenti possono essere guai” foto

CiaoComo promuove una campagna di sensibilizzazione con le forze dell'ordine per evitare eccessi: qui il comandante Claudio Giacalone

Uso responsabile dei fuochi d’artificio ed altri  strumenti pirotecnici per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Sono i giorni delle raccomandazioni e della sensibilità da parte dei vigili del fuoco di Como. Oggi con noi il comandante provinciale, Claudio Giacalone, a pochi giorni dal 31 dicembre. Con i suggerimenti per evitare incidenti o guai con l’uso inappropriato degli stessi. Il video allegato e le sue parole.

comando provinciale pompieri cambio vertice tra marcella battaglia e claudio giacalone

 

Nei prossimi giorni anche altre forze dell’ordine (polizia locale, 118 Como, sindaco ed assessori competenti) cercheranno di sensibilizzare i comaschi a festeggiare in modo responsabile.

 

Qui sotto un post dello stesso Giacalone, inviato ad amici e colleghi, che mette in evidenza – con un video eloquente – cosa può accadere se il materiale pirotecnico si usa senza attenzione e criterio.

https://www.linkedin.com/posts/claudio-giacalone-73a83095_si-no-es-por-no-ir-activity-6881877889869066240-Fa0f

 

Stamane la notizia (link sotto) dell’ennesimo sequestro di Finanza e Vigili del Fuoco di botti, petardi ed altri strumenti per festeggiare la fine dell’anno trovati stoccati in condizioni poco idonee.