Quantcast

venerdì, 21 gennaio 2022 - Aggiornato alle 22:40

Stadio del ghiaccio, partiti i lavori per sistemare la copertura foto

I lavori, seguiti dall'ingegnere GIovanni Noseda Pedraglio, dovrebbero consentire la riapertura dello stadio del ghiaccio in sicurezza e quanto prima

Sono iniziati ieri i lavori per la messa in sicurezza della copertura dello stadio del ghiaccio di Casate. La notizia, diffusa stamane da CSU – Como Servizi Urbani, sottolinea che le operazioni sono seguite da Giovanni Noseda Pedraglio, ingegnere esperto in strutture lamellari.

Stadio del ghiaccio lavori

L’intervento straordinario prevede la riparazione di una trave in modo da ripristinarne la capacità portante. A lavori ultimati verranno eseguite le prove di carico che permetteranno l’emissione di un nuovo certificato di idoneità statica della copertura e consentiranno la riapertura in sicurezza della stessa, in tempo per non perdere l’intera stagione.

Stadio del ghiaccio lavori

Lo scorso 17 novembre, in seguito a un controllo periodico della copertura dello stadio del ghiaccio di Casate, è emersa la necessità e l’urgenza di procedere a immediate e ulteriori attività di verifica relative alla tenuta statica della copertura stessa e, di conseguenza, è stata disposta la chiusura temporanea dell’impianto. I settori Lavori pubblici e Sport del Comune e di CSU, consapevoli dei disagi arrecati alle società sportive, agli atleti e alle loro famiglie, assicurano che trasmetteranno, tramite i loro canali e la stampa locale, costanti aggiornamenti sulla situazione dello stadio del ghiaccio. La prevista riapertura entro la metà di gennaio, intoppi permettendo. Ma tutte le società sperano di poter ritornare entro questa data sul ghiaccio di Casate,